Stampa

Boom e ritardi vendite per Claudio Baglioni

Perdonanza: boom e ritardi vendite biglietti per Baglioni
Da stamani lista attesa, per concerto conclusivo 30 agosto

(ANSA) – L’AQUILA, 24 AGO – “Il numero di utenti in coda davanti a te è: 2871. Potrai accedere al servizio in più di un’ora”.

Una scritta bianca su sfondo grigio sul sito di Ciaotickets, la piattaforma autorizzata alla rivendita dei biglietti del concerto di Claudio Baglioni nella serata di chiusura della Perdonanza Celestiniana, martedì 30 giugno.

Lunghe attese, disagi, talvolta sistemi “in crash” hanno accompagnato la fase di vendita al pubblico dei biglietti a partire dalle 11 di questa mattina. Tre le tipologie di biglietto, da 16.50, 22 e 27 euro.

Dalle 11 in punto è partita la lista d’attesa che teneva conto delle persone che si sono collegate sin da una o due ore prima.

Da lì è partita l’attesa, per molti anche prolungata a lungo, con alcuni disservizi sulla connessione.

Prenotazioni e acquisti sono possibili nelle rivendite autorizzate (780 in tutta Italia), consultabili in questa pagina web www.ciaotickets.com/punti-vendita, dove sono inclusi i due Iat dell’Aquila, l’info point del Comune gestito dal Centro turistico del Gran Sasso in piazza Battaglione degli alpini (fontana luminosa) e Welcome Aq, in via Cimino.

Entrambi i punti sono stati raggiunti da decine di utenti.

Non tutte le rivendite avevano, comunque, nel sistema la possibilità di acquistare il concerto di Baglioni, nonostante gli eventi della Perdonanza abbiano (ANSA).

Hotels consigliati a L’AQUILA



Booking.com


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

4 Commenti

  1. Il mio turno è arrivato alle 17 .05 ,per il 1 e 2 settore i biglietti terminati, nel 3 un paio ma nelle ultime file,no n mi piace questo modo di acquistare il biglietto certo non è colpa di Claudio ma dei circuiti che vendono i biglietti

    1. Hai perfettamente ragione.Da quando esistono tali circuiti è diventato impossibile o quasi acquistare biglietti.Mi chiedo.E’ solo questione di fortuna o c’è qualcosa dietro Chi agisce con onestà non è certamente premiato. Credo che il Codacons dovrebbe intervenire per evitare tutto cio’ .

    2. E’ sempre quello il problema.Perche’ la vendita avviene in questo modo?? Assolutamente disdicevole.Nessuno parla e nessuno si lamenta.Ho lasciato già un altro commento che non è stato pubblicato!!!!! Dovrebbe essere il garante a controllare ma evidentemente non succede.Conviene a qualcuno??? Io credo di sì.Non aggiungo altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button