Home | In evidenza | Don Riccardo Agresti, Claudio Baglioni e miracoli

Don Riccardo Agresti, Claudio Baglioni e miracoli

DONOdiunDONO
Don Riccardo Agresti, Claudio Baglioni e miracoli

La storia dell’incontro tra il grande artista e il “Prete-Coraggio” che ha fatto crescere la speranza dove sembrava non ci fosse futuro

Introduzione di Claudio Baglioni

I proventi delle vendite del volume saranno devoluti all’associazione
Amici di San Vittore Onlus – Andria

btn_addtocart

Anteprima esclusiva di doremifasol.org

“Dono di un dono – don Riccardo Agresti, Claudio Baglioni e miracoli”.  Non è il titolo di una canzone, e chissà che non lo diventi in futuro, ma è soltanto il titolo del libro, che racconta l’infanzia di don Riccardo Agresti; le tappe salienti dell’adolescenza ed il percorso di vita segnato dalla fede religiosa del prete che presta la sua opera nel quartiere Camaggio. All’interno del libro, ampio spazio è stato dedicato al prezioso incontro di don Riccardo con Claudio Baglioni (che ha firmato, in veste di architetto, il progetto dell’oratorio, alla cui memoria del padre è stato intitolato l’auditorium).

Un’amicizia importante, ma anche una bella accoppiata pronta a lanciare in nuove sfide: è il caso del progetto “Senza sbarre” finalizzato a realizzare una struttura, a Castel del Monte, che possa ospitare detenuti ed ex detenuti nei percorsi di reinserimento sociale.

Un sogno condiviso, oltre che con il cantautore, anche con don Vincenzo Giannelli e padre Gaetano Lorusso. Da diversi anni infatti, don Agresti, ed altri sacerdoti, prestano il servizio da volontari presso la Casa Circondariale di Trani per sostenere moralmente e spiritualmente coloro che hanno incontrato la devianza nel corso della propria vita, animati dallo spirito del Vangelo di Matteo che invita tutti a confrontarsi con il giudizio universale: “…

Quando ti abbamo visto affamato, assetato, in carcere … ogni volta che avete fatto questo a uno di miei fratelli, lo avete fatto a me” (Mt 25).

btn_addtocart

btn_addtocart

Condividi:


2 commenti

  1. Straordinario in tutto quello che fa grazie Claudio

  2. Roberto Santini

    Altro argomento delicatissimo, al pari dell’immigrazione. È sempre molto difficile esprimere opinioni per un volto noto, vuol dire schierarsi e le conseguenze sarebbero probabili perdite di consensi da parte di fans, ma lui è un Capitano coraggioso. Ho sempre avuto invece la curiosità di capire la religiosità ondivaga del Nostro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.