Home | CD | L’Aħħar Bidwi F’Wied il-Għasel

L’Aħħar Bidwi F’Wied il-Għasel

3800112476114040_1Claudio Baglioni ha appena terminato la registrazione della canzone Maltese “L’Aħħar Bidwi F’Wied il-Għasel” in un single CD appena pubblicato a Malta..

Attenzione articolo risalente  ad Aprile 2008

ARTICOLO ESAURITO

Cercalo su AMAZON o EBAY

TRADUZIONE: (grazie a Stephan)

L-ahhar bidwi f’Wied il-Ghasel

L’ultimo contadino nella Valle del Miele

Bhal eremit maqtugh minn nies

Come un eremite lontano dalla gente

qalb is-sigar u l-ghollieq

fra gli alberi e le spine

immur sabiex naqla’ l-ghijxien

vado a guadagnarmi da vivere

spiccaw l-ulied jahdmu fl-ibliet

so’partiti i figli andati a lavorare in citta

l-ahhar bidwi f’Wied il-Ghasel hu jien

l’ultimo contadino nella Valle del Miele sono Io

Jinzlu f’Wied il-Ghasel

Viene nella Valle

f’dawk il-granet sbieh

in quelle belle giornate

nies ghal-passiggati

gente a passeggiare

jigu ghal-mistrieh

vengono per rilassarsi

Raba zdingat biss riservat

Campi abbandonati pero riservati

ghall-isnieter w il-klieb tal-kaccatur

per i fucili e i cani

zmien il-gamiem

nella stagione di caccia

Wara l-mohriet nahdem fis-skiet

dietro l’aratro lavorando in silenzio

l-ahhar bidwi f’Wied il-Ghasel hu jien

l’ultimo contadino nella Valle del Miele sono Io

Ghal-bebbux jew fjuri

Per raccogliere lumache o fiori

saghtar minn gol-blat

o erbe aromatiche dalle roccie

jinzlu f’Wied il-Ghasel

scendono nella Valle

jigu nhar ta’ Hadd

ogni Domenica

Kien stagun xott, kemm bata l-frott

Era una stagione secca, quanto ha sofferto la frutta

u ghal-hidmieti xi prezz?

e per il mio lavoro, che prezzo?

Dawn l-ahhar jiem kont ftit ghajjien

Quest’ultimi giorni mi son sentito tanto stanco
Wara l-mohriet nahdem fis-skiet

dietro l’aratro lavorando in silenzio

l-ahhar bidwi f’Wied il-Ghasel hu jien

l’ultimo contadino nella Valle del Miele sono Io


godfather

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*