Baglioni Notebook

17/04/2016 Nota di Claudio Baglioni 

È stato davvero un bel fatto.E non mi ricordo a memoria

che sia mai successo così.

I nomi di noi musicanti e coristi

musicisti e cantanti riuniti

sui grandi cartelli a colori

coi caratteri brillantinati

alzàti per rendere omaggio

a questa orchestra viaggiante

che è quasi arrivata alla fine.

Al capolinea di un giro esaltante.

Un premio che vale parecchio

perchè sapere di essere impressi

dentro un ricordo così collettivo

fa una forte impressione sul serio.

Come i mille attestati riscossi

di stima, di affetto e di bene

durante la strada e i suoi dossi.

Il senso struggente e vertiginoso

di avere vissuto per una stagione

un’esperienza che fu universale.

Perché siamo tutti universi diversi

ma ognuno non fa che cercare

– pure se non lo sa o non lo dice –

qualcuno che un po’ gli assomigli

per suonare, intonare e cantare

l’unica vera canzone del mondo.

La vita che ci ha messo insieme.

  





Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

6 Commenti

  1. Caro Claudio tutto questo consenso da parte della gente è perché per noi pubblico siete stati tu e Gianni veramente…una scoperta. Come ho già detto all’inizio ero un po’ scettica sul vostro duo ma non perché non apprezzo Gianni ma perché ho visto tanti tuoi concerti e mi sembrava un duo un po’ strano. quando vi ho visto in quelle due sere di ottobre invece….mi avete proprio….emozionato. Da lì mi è venuta la voglia di vedervi dal vivo ed essere stata a Firenze….è stato bellissimo….ovviamente è molto bello tutto il vostro equipaggio…..persone professionali che mettono il cuore nel loro lavoro e….si vede. Quindi vi meritate tutto il nostro affetto anche se principalmente ….seguo solo te. Resto in attesa della puntata filane(?) per rivivere le forti emozioni che poi mi accompagneranno nel rientro alla mia vita quotidiana….-4 a Verona!!!!!!

  2. Bravi Bravi
    Questo e’ quello che meritate
    non e’ poco ricevere affetto e stima
    dalle persone ,tutto ciò’ non si compra
    te lo devi guadagnare con umiltà e
    Sincerita’.
    Di bene te ne vogliamo tanto.
    Sei una persona costuttiva
    E cerca di costruire per il bene di tutti noi
    hai una bellissima orchestra viaggiante
    siete stati bravissimi
    e lo sarete ancora
    Siete stati in grado di far cantare tantissime persone di tantissime citta’e di tutte l’eta’ ,dal bimbo al nonno.
    Non e facile conciliare le due cose voi ci siete riusciti alla grande.
    siete stati universali
    per cantare intonare e suonare
    l’unica canzone al mondo
    La vita.
    Un abbraccio affettuoso allo” zio” Claudio.
    Cosi’ ti chiamiamo in famiglia….con affetto.Maria

  3. L’ora del l’apocalisse e vicina ma non tocca a me togliere il velo o buttar via ciò che copre i misteri vanno svelati da chi li a creati . Non capisco e mai nessuno potrà farlo se non fare supposizioni dato che chi a creato questo mistero non e più fra noi lasciandoci questo mistero come può una parola che significa svelare diventare apocalittica come apocalisse ? Come se l’uomo nel Svelare vedesse lo sporco e deve fare pulizia La pulizia finale

  4. Carissimo Claudio
    Complimenti a tutti i musicisti che hanno accompagnato te e Gianni in questa meravigliosa avventura su e giù per l’Italia.
    Io non voglio pensare che il concerto di sabato all’Arena sia l’ultimo, perché voi siete quelli “che quando si fa notte accendono le stelle”.
    E noi le stelle vogliamo continuare a guardarle…..CON VOI!!!!!
    Un abbraccio!

  5. Ci siamo raccontati. Gli universi si sono illuminati, incontrati e conosciuti. Con la musica e le parole, coi sorrisi e l’affetto…avete compiuto qualcosa di immenso, mettere insieme una grande sinfonia che non potrà mai essere dimenticata, nel tempo e nella storia di ognuno di noi. Il viaggio sta per terminare, ma ci sarà nei nostri sguardi, incanto e canto e musica e balli e suoni e risate e intonazioni e applausi di cuori emozionati. La vita che ci ha messo insieme…..il titolo della nostra canzone. Vi ringrazio Capitani e un grazie a tutti i meravigliosi professionisti che vi hanno affiancato in questa ‘avventura fantastica e impegnativa. Spero tanto che il racconto prosegua, per la gioia delle nostre vite. Buona serata Claudio, amico mio, nel tuo cuore vive l’unica vera canzone del mondo….ti abbraccio. Patricia

  6. Questo è l’affetto immenso che in ogni posto vi tributiamo…persone che hanno lo stesso sentire e che con gioia si riteivano per vuvere forti emozioni..grazie ai Caputani e grazue al loro strabiliante equuoaggio..non smettete di trasmettere

Rispondi a maria Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button