Home / Stampa / Lucia Annibali ci ha emozionati tutti

Lucia Annibali ci ha emozionati tutti

Pesaro, Lucia Annibali in Vaticano per il concerto dedicato al Papa

PESARO C’era anche Lucia Annibali al concerto-evento in Vaticano “Avrai” di Claudio Baglioni, dedicato a Papa Francesco e ai suoi 80 anni e alla raccolta di fondi anche per i bambini terremotati. Lucia, esile, elegante e serena, ha dedicato un pensiero affettuoso nel giorno del compleanno del Papa.

Per Lucia tutto il pubblico dell’Aula Paolo VI del Vaticano, si è alzato in piedi per renderle omaggio con un lungo, sincero e commosso applauso. Non solo una serata di musica dedicata al Natale e ai brani più celebri di Baglioni, dato che la presenza di Lucia si inseriva fra le tante testimonianze che si sono susseguite nel corso della serata. Testimonianze di storie vere, forti e toccanti di chi si misura ogni giorno con le difficoltà che la vita riserva e anche con l’elaborazione del dolore e che vuole superarlo.

Tra gli ospiti non c’erano solo artisti e volti noti dello spettacolo e del cinema, ma anche operatori e religiosi impegnati sul fronte della solidarietà, come il prete di “frontiera” di Andria e il medico impegnato nell’emergenza di Lampedusa. Lucia è salita sul palco del Vaticano portando degli occhiali che lasciavano intravedere un viso rinato, dai lineamenti aggraziati che rispecchiano una nuova luce e vita.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


4 commenti

  1. DONNA straordinaria, rispetto infinito, eleganza forza serietà e zero rancore.
    Sono l’unico a commentare(anche se verrò censurato), cosa sconfortante quanto significativa e non molto sorprendente.
    Santino Sardo, Trieste

    • Quando ci si esprime civilmente si può dire tutto ciò che si vuole. Civilmente potresti insultare anche me. Qui da noi è così e se sei qui, evidentemente sei d’accordo con noi. Buon Natale “Santino”

      • Mi chiamo Santino realmente, non dimentico il modo in cui mi avete cacciato. Non accetto lezioni di civiltà da te. Ringrazia che non ho intrapreso le vie legali. Saluti.

        • Oggi mi stai facendo divertire (ma sul serio)… Per le vie legali, noi siamo qui e quando vuoi i nostri legali saranno ben lieti di seguirti in tutto cio che vuoi… Ciao “Santino” (Sardo da Trieste ma con IP che arriva da ROMA)… Tanti auguri di Buon Natale e grazie del buon umore che hai regalato a tutta la redazione questa mattina…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.