Home / Resoconti / Lettera aperta a Claudio Baglioni

Lettera aperta a Claudio Baglioni

Ciao..

Parto subito dicendo che questo tour è bellissimo..

Ci ha fatto ritrovare lo stupore dei bambini..

Lasciandoci spesso a bocca ed occhi spalancati..

D’altronde si sa..

Sei un grande mago..

Il nostro grande mago.

Ma.. In ogni cosa c’è sempre un ma… Resta la voglia di tanti brani meno nazionali popolari.. E quindi ancora più nostri.. Parlo da vecchissima clabber.

All’ultimo raduno hai detto che con noi non sai più cosa inventarti..

Certo..

Siamo un pubblico esigente.. Anche se.. Bastano la, tua voce…la tua musica ed il tuo sorriso per farci felici e contenti.. Comunque.. Ho pensato di darti una mano con suggerimenti per una ipotetica scaletta.. E alla mia forse si aggiungeranno quelle di qualcun altro..

È così ti trovi il prossimo raduno bello e pronto.. 🙂

Allora

  • Buona fortuna
  • Pace
  • La piana dei cavalli bradi
  • Tamburi lontani
  • Ti amo ancora
  • Naso di falco
  • Gagarin
  • Signora delle ore scure
  • A domani
  • Loro sono li
  • A modo mio

Mi fermo.. E potrei andare avanti chissà, quanto. Ovviamente non ci far mancare la, vita, è adesso.. Simbolo del nostro qui e ora.. Grazie..

Al prossimo raduno allora. Con molto affetto

Letizia

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

16 commenti

  1. CLAUDIO è immenso su tutte:
    Doremifasol
    Amori in corso
    Notti
    Quante volte
    Un po’ di più
    Oltre e la vita adesso lo
    Ora che ho te
    Musicista e poeta nell’ immensità della quotidianità
    Della nostra realtà….

  2. Oltre alle meravigliosi brani, che sento anche molto miei, citati da Letizia nella sua lettera aggiungerei bolero
    Acqua nell’acqua
    Patapam
    Tienimi con te
    Per me i tuoi brani sono poesie che mi accompagnano nel viaggio.

  3. Un po’ di più….notti….note di notte notte di note….quante volte…..doremifasol….la piana dei cavalli bradi… Io dal mare…..e tu come stai…mai più come te……ora che ho te….ancora la pioggia cadrà…..con tutto l amore che posso ….i vecchi queste sono tra le più belle ovvio c è molto altro e tu mille giorni di te e di me fotografie le ragazze della est direi tolto qpga e avrai e poster e è l’ Inghilterra che hanno fatto il loro tempo sono fuori tempo il resto è tutto in

  4. Nostalgia di “ninna nanna” così tanto attuale dopo moltissimi anni.. ogni brano e’ arte , poesia, dolcezza e forza. Nessuno mai… mai come te ha saputo tradurre emozioni in note , far vibrare sentimenti e far ballare le emozioni… grazie di cuore per ogni nota grazie per ogni notte di note!

  5. Tour meraviglioso! La canzone che avrei tanto voluto ascoltare: RAGAZZA DI CAMPAGNA

  6. E’ chiaro che le canzoni che non ha cantato sono….tantissime. Per esempio nemmeno una (a parte Con Voi) dell’album “Con Voi”…..eppure ce ne sono diverse che non ci starebbero male…..Dieci Dita……Isole del Sud….bisogna dire che il repertorio di Claudio è talmente vasto…….. Lui in questo concerto credo che abbia voluto mettere canzoni che hanno un po’ segnato questi suoi 50 anni di carriera…….caro Claudio….già mi manchi!!!! Spettacolo strepitoso e tu…..grande mago!!!!!!! A presto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.