SOLO 2022Stampa

Claudio Baglioni – Scaletta Venaria Reale 11/04/2022

Claudio Baglioni ha emozionato i circa 700 spettatori del Teatro della Concordia a Venaria Reale con la 48esima data del suo Tour teatrale DODICI NOTE SOLO 2022

Teatro con qualche vuoto in platea ma con un pubblico caloroso e partecipe.

Di seguito la scaletta dello SHOW. Per non rovinare la sorpresa a chi vuole godersi il suo prossimo show senza spoiler, abbiamo pensato di “chiuderla” in una finestrella. Se volete leggerla cliccate sul link di seguito se volete uscire cliccate qui.

Scaletta - Venaria Reale 11 aprile 2022

Venaria Reale, Teatro della Concordia, 48esima serata del tour “dodici note solo“.

  • Ore 21:00 Sale sul palco Claudio Baglioni. 
  • Ore 21:01 Solo – pianoforte

Claudio saluta, scherza con il pubblico sul numero di date, sui musicisti lasciati a casa… e racconta di essere stato soprattutto in teatri di tradizione tranne qualche eccezione come questa sera. Spiega il senso dei tre strumenti sul palco: pianoforte (acustico) dal suono classico, che non si può cambiare e che rappresenta il passato; tastiera (piano elettrico) dal suono più cangiante, che rappresenta il presente;  la clavinova (tastiera elettronica) che rappresenta il futuro. Sono come tre macchine spazio-tempo… Tre Caravelle…

Tutte le canzoni sono precedute da una breve presentazione.

  • Ore 21:10 Io dal mare – tastiera (il mare è quasi come un terzo genitore)

  • Ore 21:17 Dieci dita – clavinova (importanza di lavorare con la musica) 
  • Ore 21:25 Strada facendo – pianoforte (introduce la canzone parlando del fermo dovuto al Covid… con battute, effettuate più volte nel corso della serata, per ironizzare il tutto) 

Claudio parla dell’evoluzione della tecnologia, di come l’uomo abbia sempre cercato di bloccare il presente, di fissarlo, di fare in modo che diventi una scena immutabile… e qui si collega al fermo immagine e all’uso abbondantissimo dei ‘fotoreporter’ come in ogni sera… rimarcando in più occasioni il disturbo creato dai flash… dai lampi… ed introduce la canzone Fotografie

  • Ore 21:35 Fotografie – tastiera

Una bimba, in braccio alla mamma, gli porge un disegno con scritto TI VOGLIO BENE, lui lo legge e scherzando su risponde ANCH’IO

  • Ore 21:45 Uomini persi – clavinova 
  • Ore 21:51 Gli anni più belli – pianoforte (Ricordare… “riportare al cuore”)
  • Ore 21:58 Un po’ di più – tastiera (considerazioni sugli oggetti, quasi fossero persone)

Claudio racconta di aver pensato al suo ultimo concerto, che lui stesso vuole che accada il più tardi possibile… Non sapendo piuù cosa inventare… Resterà, tra lui e il pubblico, tutto in un abbraccio.

  • Ore 22:05 Tutto in un abbraccio – clavinova

  • Ore 22:13 I vecchi – pianoforte (si finisce poi per assomigliare a quelle persone cantate e narrate…)
  • Ore 22:20 Stai su – tastiera (immaginiamo di vedere il cielo, la luna, le stelle… tutto si acquieta…)

  • Ore 22:26 Nottitastiera
  • Ore 22:33 Dodici note – clavinova (spiegazione del nome dato al tour)

Claudio dice che questo tipo di concerto è abbastanza impegnativo… non da tutti e che aveva pensato di fare a questo punto un intervallo ma…. non la farà… userà uno stratagemma… che è la canzone successiva…

  • Ore 22:40 E adesso la pubblicità – tastiera
  • Ore 23:49 Acqua dalla luna – pianoforte (sognare da bambino di essere magico… di fare cose impossibili)
  • Ore 22:54 Ninna nanna nanna ninna – clavinova (Claudio cita Trilussa)

Uno spettatore (ll nostro amico Enrico Grobberio) porge a Claudio un ramoscello d’ulivo con nastro arcobaleno.

  • Ore 23:03 Vivipianoforte (canzone con l’augurio di vivere ogni istante da ‘vivi’)

Racconta delle difficoltà che ha a decidere la scaletta quando si deve scegliere tra una produzione così ampia, tra 320 canzoni

  • Ore 23:10 Quante Voltetastiera
  • Ore 23:17 Amori in corso – clavinova (la grande sinfonia degli Amori in corso)
  • Ore 23:23 Mal d’amore – pianoforte (terribile, ma bellissima malattia… che colpisce tutti…)
  • Ore 23:28 Poster – tastiera (Eseguita in parte dal pubblico…)
  • Ore 23:35 Uomo di varie età– clavinova (Claudio si lascia accompagnare durante la canzone dal metronomo)
  • Ore 23:41 Avrai – pianoforte
  • Ore 23:46 Mille giorni di te e di me – clavinova

Claudio si allontana dal palco per qualche minuto

  • Ore 23:53 Medley Con tutto l’amore che posso / E Tu  – tastiera

  • Ore 23:57 Medley Questo piccolo grande amore / Amore Bello  / E tu come stai? – pianoforte

Il pubblico si alza in piedi per cantare e corre sotto al palco

  • Ore 00:08 La vita è adesso – clavinova

 

  • Ore 00:13 Claudio saluta, ricevendo rose, biglietti e le note di Tieniamente lo accompagnano nei camerini.

Grazie a Giulia Vita e ad Enrico Grobberio per la consulenza da Venaria Reale

Se hai partecipato a questo spettacolo puoi inviarci un tuo resoconto o le tue foto alla mail wop@doremifasol.org

Puoi usare il campo commenti di seguito per lasciarci un tuo pensiero sul concerto

Home Page Claudio Baglioni DODICI NOTE SOLO 2022


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button