Home / In evidenza / ConVoi scivola al quinto posto

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



30 commenti

  1. Non ci crederete ma Radio Deejay ha passato un’ora fa un brano di Baglioni! Incredibile! Non l’ho ascoltato di persona, l’ho letto su twitter… suppongo sia Una storia vera, ma potrebbe essere anche Dieci dita (che a Linus pare piaccia parecchio, a parte la lunghezza). Chissà che non sia il segnale di un cambiamento di rotta da parte delle radio, speriamo!

  2. Discorsi interessanti ma io penso che il Mago mi abbia regalato ancora una volta 80 minuti di arte, musica gradevolissima, testi da leggere studiare e capire, suggestioni, emozioni. Non riesco a trovare queste sensazioni ascoltando altri artisti, non nelle singole canzoni perchè di bella musica ce n’è in giro ma parlo di un intero CD. Quindi ancora grazie e ti “””perdono””” i 10 anni di … scelte discografiche… discutibili che poi hanno fatto più male a te che ai fans se poi mi hai donato “10 dita” (mi uccide ad ogni ascolto).

  3. salvatore livio

    Per Gio; la prossima settimana oltre giorgia c’è il cd di eminem e di avril lavigne,pooh celin dion ,poi esce la pausini,celentano mika lady gaga ligabue riedizioni di emmma ramazzotti ecc………… qindi la vedo difficile restare nei primi 10. per il resto credo che baglioni paghi primo il fatto che ha venduto su itunes i brani per cui manca l’effetto novità poi il cd bisogna pomparlo nelle radio che contano rtl ecc…. a proposito vi porto l’esempio dell’altro giorno è bastato che radio deejeey abbia mandato in onda avrai che il pezzo è andato al 175 posto su itunes brano vecchissimo che qualche ragazzo/a appena sentito ha poi scaricato quindi immagginiamo cosa possa accadere se claudio pompi gli anni della gioventù in radio infine claudio ha perso i fan trentenni a favore di zero o altri. Presto vi darò le stime delle copie vendute del cd cosi come ho fatto con i singoli.

    • Basta notare che – purtroppo – a parte una, le altre date di Dieci Dita hanno ancora disponibilità quest’anno.

      • Anche la tourneè di con voi….. io volevo andare a vederlo a Firenze il 1 aprile perché la sera prima so di non esserci…ma ancora non posso prendere i biglietti finchè non si riempie la data del 31 marzo…ma ancora restano vuoti diversi posti che nessuno per ora sta prenotando

  4. QPGA è entrato 4° in classifica e poi ha venduto 120.000 copie (2 dischi di platino). Un risultato ottimo oggi come oggi. E’ vero che ci sono 5-6 cantanti in Italia che vendono di più, anche molto di più, e sicuramente lui ha perso terreno rispetto a questi, però la maggior parte gridano al successo se soltanto arrivano a 60.000 copie! Lo stesso Zero con Amo I parte è fermo a 60.000. Album super-radiofonici come quello di Cremonini, Emma Marrone e Max Pezzali (da decine di settimane in classifica) pure sono fermi a 60.000. Dunque se pensiamo agli ultimi anni, di certo non è più tra i grandissimi, ma insomma, non se la passa così male! Vedremo come andrà a fine con ConVoi (io non sarei così pessimista).

  5. può anche essere che con il secondo posto della scorsa settimana abbia venduto più dischi di Renato Zero sono dell’opinione che uscendo contemporaneamente claudio si sarebbe trovato davanti, eppoi il disco di Elisa pompatissimo in radio e’ solo un posto avanti a claudio….il problema che i dischi non si vendono più…baglioni ha perso purtroppo tanti fan….il disco non è inedito…per le radio i pezzi sono troppo lunghi….c’è il rap che va per la maggiore..e tanti altri cantanti che purtroppo si sono presi i fan di claudio in questi 10 anni di scelte discutibili…..

  6. Vedrete che l’album rimarrà in classifica per molto tempo, almeno sino al prossimo Settembre 2014. E’ un album intenso, completo, maturo ed integro dalla prima all’ultima traccia!!
    P.S.: Qualcuno, per caso, hai mai sentito passare, almeno una volta , una canzone dell’album di Claudio su RDS?? Se così fosse, secondo me, come credibilità è una radio che non merita ascolto.

  7. È vent’anni che lavoro nel mondo della musica e vi riconfermo che le cose non stanno come sembrano… E poi si può scrivere di tutto ma non accetto insinuazioni banali e retoriche come quelli di pasquale…

  8. era purtroppo un tonfo prevedibile, non c’era piu’ l’effetto sorpresa, viste le uscite su itunes e senza entrare nel dettaglio dell’album….

    • Una discesa era prevedibile……..ma considerando che la prossima settimana la mannoia e jakelafuria (chi è?)scenderanno, prevedo che l’album guadagnerà una posizione….la mia previsione: 1-giorgia(new entry);2 elisa(l’album l’ho comprato e fa schifo…ma ha un singolo che spacca in radio),3-zero; 4-Baglioni…. di uscite importanti è rimasto solo ligabue,perciò penso che Claudio riuscirà tranquillamente a restare nei primi 5/6 posti fino a metà gennaio(quando in genere riprendono le uscite discografiche)….comunque volevo sottolineare che le posizioni di classifica sono relative, perchè oggi purtroppo si vendono pochi dischi, e quindi lo scarto che c’è tra un 1° e un 2°posto può essere anche di sole 100 copie……fino a una decina di anni fa un primo posto significava aver venduto almeno 100mila copie, mentre oggi ne bastano anche 10mila…….

  9. So di certo, DA FONTI SICURE, che gli asini volano!!!!!!
    Io lo dico da piu di dieci anni… doveva ritirarsi dopo IO SONO QUI, non ha piu nulla da dire, soprattutto in termini di arrangiamento e testo.
    I fatti mi stanno dando sempre ragione.

    Pasquale

    • appunto anche tu dici sempre le stesse cose pasquale…

    • Cazzate, Viaggiatore ha venduto più di Io sono qui, i problemi sono nati dopo.

      • Viaggiatore fu trainato da un battage pubblicitario senza precedenti…..

        • E allora non affermare che le vendite si sono fermate con Io sono qui, esponi una tua idea dichiarando qualcosa di non vero oggettivamente e che riconosci pure tu. I problemi sono nati dal 2003 in poi.

          • Mi spiego meglio: basandoci sulle classifiche.
            Viaggiatore usci a novembre 1999, fu trainato da una pubblicità della omnitel(oggi vodafone), successivamente andò in onda il programma “ultimo valzer” che trainò l’album a restare tre settimane in prima posizione, alla quarta settimana era sceso in terza, nella quinta in decima ( proprio quando fini la trasmissione).
            Successivamente l’album andò in picchiata!
            Conclusione: in proporzione al lancio pubblicitario( un cosa che non si è mai verificata per quantità) il disco avrebbe dovuto superare il milione di copie.
            Possiamo considerarlo un mezzo flop, tenendo conto delle spese sostenute per produrlo e post produrlo.
            da li in poi per Baglioni non ci furono più artisti di livello internazionale, ne studi di registrazione esteri, ne arrangiatori inglesi, come un tempo.

            • Sì, ma considerando i dischi di platino è facile dedurre che Viaggiatore abbia venduto circa settecentomila copie soltanto nel primo mese di uscita. Pasquale, siamo d’accordo, avrebbe potuto vendere di più, ma l’errore – a mio avviso – fu il tentare di ribadire il successo di Anima mia,cosa che sovraespose l’immagine di Claudio e che lo rese antipatico a tante/troppe persone.

  10. se devo essere sincero, qualcosa in questa classifica non va. Non è possibile che Renato Zero sia al primo posto perché la vendita del suo album è molto scarsa. Sò di certo da fonti sicure che non posso rivelare ovviamente, che è al disotto delle aspettative, non sta vendendo e non capisco veramente come faccia ad essere al primo posto.. Sono misteri della vita.. Di sicuro sta vendendo meno di Claudio.. veramente inspiegabile

    • Ma nella classifica vedo addirittura The Wall e The dark side of the moon dei Pink Floyd … In quale edizione ? Ho sempre amato i Pink Floyd ma mi sembra una presenza strana come strana sembra un po’ tutta la classifica , e non solo per difendere Con Voi …

      • Sono semplicemente uscite delle nuove edizioni del Pink Floyd, un po’ come è avvenuto per Strada facendo.

        • …con la differenza che i Pink Floyd sono i Pink Floyd e possono permettersi di fare edizioni nuove e rimasterizzate dei loro vecchi LP (che sono uscite da diversi mesi e che entrano in classifica in tutto il mondo).
          Lo strada facendo del 30° anniversario era inutile (il 3° cd addirittura ha delle tracce registrate malino) e penso che abbia venduto meno di un cd che mi ero autoprodotto io quando ero ragazzo e suonavo con un gruppo.
          E’ stato un disco inutile come la maggior parte delle cose che Baglioni ha fatto dal 2004 al 2012 e adesso con questo CON VOI (che è un disco stupendo) si lecca le ferite.

          • Convido pienamente. Passi l’album di Natale per un’esigenza personale, passi la collezione ufficiale (prima volta che aveva a disposizione la discografia completa), passi il bisogno di rimettere le mani su Q.P.G.A. (operazione però che vedo commerciale e non come bisogno personale), ma non poteva infilarci un disco di inediti tra il 2003 e il 20013?
            Ora i fans persi difficilmente si riprenderanno, anche facendo decine di firmacopie per l’ottimo Con voi.

    • Krany, sono settimane che ti diciamo “nonostante le tue fonti sicure che non puoi rivelarci”, che sono mancate vendite digitali e che non c’è stata un’adeguata promozione nelle settimane precedenti all’uscita dell’album, per tanto, abbi pazienza, ma che lo zoccolo duro dei sorcini abbia acquistato in blocco Amo capitolo 2 all’uscita, mi sembra scontato e mi sembra scontato che non possa vendere MENO della seconda settimana di Con voi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.