Home / Stampa / Incidente poco fa ad Ancona

Incidente poco fa ad Ancona

Fonti ufficiali ci confermano che il concerto non subirà ripercussioni. Siamo vicini all’operaio rimasto ferito.

2 Aprile 2014 Claudio Baglioni ad Ancona incidente

DA IL MESSAGGERO MERCHE:

Ancona, operaio s’infortuna nel palas prima del concerto di Claudio Baglioni

ANCONA Incidente al PalaRossini di Ancona a poche ore dal concerto di Claudio Baglioni Da quanto si apprende, verso le 17,30 un uomo sarebbe precipitato all’interno della struttura.

Si tratterebbe di un tecnico.  Sul Posto l’eliambulanza. Dopo i primi momenti di paura, l’operaio si è ripreso.

E’ un tecnico di 34 anni. L’infortunio sarebbe stato provocato da cedimento di una grata, che ha provocato una caduta di 2/3 metri.

L’uomo non sembra grave.

DA IL RESTO DEL CARLINO

Volo di dieci metri, operaio precipita mentre monta il palco di Claudio Baglioni

Pare che abbia ceduto la grata su cui stava lavorando, all’esterno del Palarossini dove è in programma il concerto del cantautore

Ancona, 2 maggio 2014 – Un operaio è rimasto ferito oggi pomeriggio mentre montava una grata all’esterno del Palarossini dove stasera è in programma il concerto di Claudio Baglioni. Si tratta di un facchino di 27 anni, originario di Cupra Marittima (Ascoli Piceno). Pare che il giovane stesse camminando con un telefonino in mano e si sarebbe fermato proprio sopra una grata che ad un certo punto non avrebbe più retto il suo peso e avrebbe ceduto. Il 27enne è così precipitato per una decina di metri finendo nelle palestre sottostanti. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. Sul posto i carabinieri, la polizia municipale e il 118. Le condizioni del ferito, che all’inizio sembravano molto gravi, in realtà non desterebbero troppe preoccupazioni. Inizialmente era stata allertata anche l’eliambulanza.

DA ANCONA TODAY

Incidente al Palarossini a poche ore dal concerto di Claudio Baglioni. R. B., 33 anni di Cupramarittima e addetto del facchinaggio, è caduto dopo che una grata, che si trovava all’esterno del lato nord del palazzetto, ha ceduto sotto il suo peso. L’uomo stava facendo una telefonata. Stava passeggiando mentre parlava con una persona. Quando è passato sopra la grata, è stato un attimo. Il 33enne è cascato per 3 metri, finendo sopra dei tubi metallici della caldaia. Sono stati proprio quei tubi a salvarlo perché, sotto, l’impianto di aerazione, c’erano almeno altri 5 metri di vuoto.

All’inizio il fatto è sembrato molto grave, tanto che si è mobilitata anche l’eliambulanza. Ma una volta appurato che il 33enne non era in pericolo di vita, l’elicottero è potuto ripartire. L’uomo avrebbe lamentato dolore alla schiena e ad una gamba. Era anche ferito ad un braccio perchè, nella caduta, la grata è poi crollata addosso al cuprense. Così un’ambulanza lo ha è stato accompagnato all’ospedale di Torrette per degli accertamenti.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



1 Commento

  1. Vorrei questo giorno essere con te! Auguri di cuore

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.