Home / Resoconti / XVII Raduno Clab: Una fan in fila.

XVII Raduno Clab: Una fan in fila.

Il sogno e’ sempre , ma il mio l’ho visto sgretolarsi in un istante.

Per assistere al raduno ho dovuto fare i soliti sacrifici che faccio ogni volta che Claudio mi chiama involontariamente all’appello,  perché non posso desistere a nessun suo appuntamento

In fila sotto il sole, ci sto, penso meglio, che se pioveva era un disastro, la scorta dell’acqua inizia a scarseggiare vabbe’ pensi resisti che poi entri e mentre ci si accomoda hai tempo per espletare i tuoi bisogni.

La fila e’ lunga, passare circa 6 ore su di uno stretto marcipaiede in piedi e’ dura,  qualche volta vorrei che Claudio stesse al posto nostro e vedere quanti sacrifici facciamo per lui e come veniamo ricambiati??’

Finalmente la fila inizia a muoversi pian piano si entra ma lui ha gia’ iniziato, questo non e’ un concerto pensi, questo e’ un raduno ma il commercialista ha gia’ parlato ? Chiedo e mi rispondono, si ma non l’hai sentito?  replicano persone accanto a me, e continuano allora non hai sentito nemmeno la commovente lettera di Rossella,

No caro signor Baglioni non ho sentito nulla perche’ lei’ ha iniziato senza chiedersi chi ci fosse ancora fuori e’ questo il modo che usa per ringraziare chi la segue da una vita e affronta tutto per venire a vedere un suo spettacolo.

Se questo e’ il suo ringraziamento la saluto e non le posso certo dire CI Vediamo alla prossima.

Una Fan in Fila

redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org - Capo Redattrice e coordinatrice: Sabrina Panfili [Roma]

Potrebbe interessarti anche:

 



11 commenti

  1. lo ho già detto e lo ripeto. Sarei tentata di partire di nuovo la prox settimana ma la delusione dello scorso anno ha il sopravvento

  2. E siamo alle solite da una parte i fan (da cui il termine steso fanatici) dall’altra chi segue Claudio da una vita (o due) e puntualizza alcune sensazioni, circa l’organizzazione dell’evento che ricordiamo non dipende tutto ed in ogni seconda dall’artista, per ovvie ragioni. Non se ne uscirà mai. Io sono per la libertà di poter dire seguo l’attività artistica di un cantante, ma non rinuncio a vedere e discutere e scrivere quando qualcosa non è proprio come sembra.

  3. Chi non e entrato in tempo e perche si e meso in fila tardi punto e basta quindi non lamentatevi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. io lo ringraziero’ sempre per tutta la vita con o senza “intoppi” e non dimentichero’ mai quell anno in cui fece il raduno per due volte nello stesso giorno perché qualcuno non aveva organizzato bene l’evento e non entravamo tutti nel teatro. lo ringraziero sempre perché è l’unico artista che fa i concerti per gli iscritti al clab lo ringraziero sempre perché mi da tanto tanto tanto!

    • Un giorno ha fatto due raduni? Parliamo dello stesso cantante?

    • No Irene, non è andata così, non ha fatto due raduni nello stesso giorno. Era un’idea che si era fatto venire per risolvere la gravissima situazione che si era venuta a creare al Gran Teatro, dove dei clabber non avrebbero potuto entrare visto che allora eravamo molti di più dei posti disponibili. In pratica, molti Clabber presenti sarebbero rimasti definitivamente fuori. Ma poi hanno fatto entrare tutti, in barba alle norme di sicurezza, ma siamo entrati tutti e di raduni ce n’è stato solo uno.

  5. Questo è uno dei motivi che, dal Raduno di Fiuggi, ha fatto si che io non rinnovassi più l’iscrizione a Clab. Claudio….io ti amo e ti seguirò sempre, ma ho l’impressione che tu non abbia più voglia di fare questo per noi….ma solo perché è il tuo lavoro!

  6. .ma non ci si comporta cosi…la maggior parte delle persone era ancora fuori e siccome il raduno è una cosa più familiare ..poteva aspettare ed evitare tante polemiche che non sono costruttive anzi…
    😳

  7. Con tutto rispetto ma una fan non abbandona il proprio artista al primo intoppo . Almeno io la pendo cosi

    • Al primo intoppo??? Mi risulta che dal Gran Teatro in poi gli “intoppi” siano stati vari…..e comunque (anche se non sono la persona a cui fai riferimento) non andare al Raduno non vuol dire abbandonare!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.