Home / Stampa / Io, fan di Baglioni per una notte

Io, fan di Baglioni per una notte

Andare a un concerto con le amiche del cuore è già emozionante. Se poi il cantante è Claudio Baglioni e una delle tre è una sua fan storica…

di Annaleni e Stefania Si parla di amicizia • amore • claudio baglioni su Donna Moderna

Non sono mai stata una fan di Claudio Baglioni. Nemmeno alla scuola media. Anzi, quando ero ragazzina nel mio giro si ascoltavano solo i cantautori impegnati. Persino Battisti si sentiva solo ogni tanto e rigorosamente di nascosto.

Ma quando la mia amica Valeria, lei sì, fan di Baglioni da sempre, ha proposto a me e alla nostra amica Chicca di andare insieme a un suo concerto, mi è sembrata una bella idea. Ero curiosa di vederla in azione di fronte al suo idolo. Ma soprattutto di condividere con lei un momento così emozionante. E Baglioni in quanto a emozionare non scherza.

Diciamolo: chi non ha mai pianto per la fine di una storia con Solo o Amore bello in sottofondo? O ripensato al suo primo amore sentendo Questo piccolo grande amore? O desiderato rincontrare un ex mai dimenticato ascoltando E tu come stai? Se qualcuno lo nega sta mentendo.

Io, confesso, sono un po’ ferma a quelle canzoni. Il pubblico, invece, il “suo” pubblico, l’altra sera le ha cantate tutte. Senza un cedimento, per tre ore, a squarciagola. Anche quelle, meno note, con testi lunghi e complessi.

Ho scoperto che il popolo dei fan di Baglioni è davvero eterogeneo. Proprio dietro a noi erano seduti una nonna, suo figlio e la sua bambina. Le conoscevano tutte. «La sto crescendo bene», ci ha detto sorridendo e compiaciuto il papà.

Certo, le donne, di qualunque età, sono in netta maggioranza. Sarà che siamo più inclini alle passioni? Che riusciamo a “innamorarci” anche di chi, di fatto, non conosciamo? Forse. Ma credo ci sia qualcosa di più in questa magica alchimia tra un artista e i suoi fan. Un’alchimia che l’altra notte ha contagiato anche me e la mia amica Chicca, che non siamo sue fans.

Sarà che le emozioni si amplificano se condivise con le amiche del cuore. Ma devo dire che è stato proprio commovente respirare l’entusiasmo di quella corsa sotto il palco a fine concerto e vedere quella braccia levarsi al cielo, tutte insieme, quando Baglioni ha cantato La vita è adesso. Un vero e proprio inno alla vita, a vivere pienamente anche le cose più semplici, a cogliere tutti gli attimi di felicità.

di Annaleni Pozzoli

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

3 commenti

  1. Si, è stata una serata magica. Per noi fan storici e per chi, come la mia amica Annaleni, da oggi guarderà a Clà con occhi diversi.

  2. Ecco Claudio BAGLIONI è TUTTO questo e tanto,tanto, altro.Chi come me lo segue da anni lo sa ma sapere che dopo anni di successo c’è qualcuno che lo scopre veramente,ti fa stare bene e ti porta a pensare che ancora c’è speranza per l’animo umano se qualcuno si accorge di chi è Claudio Baglioni ,di quanto ha dato ,della gioia e delle emozioni che ti arrivano se solo sei disposto a metterti in ascolto.Ps …Buon Natale a tutti che il Santo Bambino di Betlemme porti a tutti:Amore ,Pace, Gioia,Speranza, Giustizia e un pò di voglia di cambiarlo questo mondo.Mary-Maria

    • Cara Mary sono Francesca da Palermo sono d’accordo con tutto quello che hai detto su Claudio mi hai levato le parole di bocca.A me pure piace vedere nei concerti gente di tutta l’età xchè Claudio con la sua forza,magia,bravura,patos riesce sempre a coinvolgere tutti.Ringraziamo il buon Gesù che c’è la donato xche spesso riesce alleviare i nostri problemi con le sue canzoni (e soprattutto nonno Giovanni e Nonna Silvia) che Dio li abbi in gloria.Io seguo Claudio dall’età di 13 anni ne ho 48 (Una vita) e con la complicità di mio marito (A cui piace anche) negli anni passati lo seguito a Milano Roma….che Dio lo benedica e ci dia ancora tante emozioni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.