Home / Stampa / Buon compleanno MINA

Buon compleanno MINA

Mina, “la voce” della canzone italiana compie 75 anni
La “Tigre di Cremona” ha segnato dalla fine degli anni 50 lo spettacolo italiano, con canzoni memorabili, trasmissioni tv entrate nella storia e una voce che ancora oggi è termine di paragone per chi vuole cantare

Cantante, attrice, conduttrice televisiva. Ma soprattutto “la” voce italiana, ancora oggi termine di paragone per chi voglia diventare una cantante. Mina compie 75 anni e, nonostante un esilio volontario dalle scene che dura dal 1978, e un’attività discografica che negli ultimi anni si è diradata, resta per molti la numero uno indiscussa della canzone italiana.

Talento straordinario ma anche donna dal carattere deciso, che non si è mai tirata indietro di fronte a scelte impopolari che avrebbero potuto danneggiarla. Come la scelta di avere un figlio da un uomo ancora sposato (Corrado Pani), o per l’appunto il ritiro dalle scene, con la sua immagine rimasta (eccetto qualche breve comparsa) ferma al 1978, lasciando solo alla sua voce e ai suoi dischi il compito di perpetuare il mito.

Anna Maria Mazzini, (questo il suo vero nome) debutta alla fine degli anni 50, come “urlatrice” e con il nome d’arte di Baby Gate. Ma già all’inizio degli anni 60 diventa una macchina da guerra con un successo dopo l’altro: da “Tintarella di luna” a “Il cielo in una stanza”, da “E se domani” a “Le mille bolle blu”. La Mina cantante in quegli anni va di pari passo a quella conduttrice di trasmissioni televisive entrate nella storia. Tra il 1961 e il 1974 portano il suo segno “Studio Uno”, “Senza rete”, “Canzonissima” e “Milleluci” (condotta in coppia con Raffaella Carrà).

Dall’anno del ritiro dalle scene Mina ha pubblicato 39 album, tra i quali impossibile non citare “Mina Celentano”, realizzato nel 1998 in coppia con il cantante, suo amico da sempre, vendendo più di un milione e mezzo di copie. Pur avendo diradato la pubblicazione di lavori di inediti (l’ultimo, pubblicato l’anno scorso, è “Selfie”), con raccolte e album di cover ha mantenuto la media di un album all’anno (a volte due), facendo così la felicità dei suoi fedelissimi fan.

Ricordiamo con il “nostro” Claudio Baglioni la partecipazione a Q.P.G.A. con un piccolo cameo.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.