Home / Baglioni Notebook / 18\01\2016 Nota di Claudio Baglioni 

18\01\2016 Nota di Claudio Baglioni 

Non c’erano ancora sms ed emaile la gente mandava i biglietti e le lettere.

Quelle tra i miei genitori

e i nostri parenti dell’Umbria

cominciavano sempre con 

“noi stiamo bene

come speriamo di voi e famiglie”.

Nel mondo si dice che oggi sia stato

il giorno più cupo dell’anno.

Blue monday lo chiamano.

Lunedì malinconico.

Per un’equazione metascientifica

che tiene conto del dopolefeste

e aver meno soldi e meno allegria

e più chili e più sensi di colpa

e già qualche fiducia svanita

dall’avvio del corrente anno nuovo.

Sarà proprio così?

Premesso che a volte sentirsi un po’ giù 

non fa male del tutto

bisogna pure chiarirsi 

su cosa significhi esattamente per tutti

esser triste.

Ci sono assai più di 50 sfumature di grigio

dal mesto all’affranto

e hai voglia a distinguerle tutte.

Dovrei aspettare la fine di questa giornata

per poterlo affermare per certo

però posso dire che almeno finora

il mio ‘lunedì tristanzuolo’

è stato al contrario un giorno propizio.

Che insomma sto bene

come spero di te e famiglia.

Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

Potrebbe interessarti anche:

 


15 commenti

  1. loretta caldarano

    io invece non sto bene x niente ha novembre è morto il mio cane nero un terranova con gli occhi dolcissimi mi manca moltissimo e non riesco a placare il dolore è stato amore a prima vista dieci anni fà ci siamo abbracciati guardati negli occhi e non ci siamo più lasciati fino a quel quattordici novembre maledetto con lui è morta anche la mia anima ciao claudio splendido uomo

  2. Oggi vorrei inviare un Grazie speciale a MAX SOTT che ci permette di leggere le Note di Claudio su questo sito.
    Io non sono iscritta a nessun social e se non ci fosse Lui mi mancherebbe questo “tesoro”… e forse mancherebbe anche ad altri amici…
    Grazie ancora Max.
    Gigliola

    • Il grazie speciale va esteso a tutta la redazione, che ogni giorno toglie tempo al proprio tempo per far sì che questo sito sia aggiornato e che tutti voi possiate scambiarvi opinioni e commenti sempre nel rispetto reciproco.
      Grazie a te Gigliola per essere qui con noi
      Max

  3. Ciao Claudio! ogni tanto la tristezza appare nella nostra vita e sembra non lasciarci, ma poi tutto si risolve, facendoci forza e con l’aiuto di Dio. Ci sono prove che dobbiamo superare, per fare un gradino in più apprezzando nella vita soprattutto le piccole cose. Il famoso “gancio” che dal cielo ci tira su, esiste veramente. Niente deve toglierci il sorriso e la positività. A questo proposito Chopin diceva: “Ho imparato a non fidarmi di chi non ride mai. Non è una persona seria”. Comunque il tormento deve essere presente nella vita di ognuno, perché muove il cuore alla riflessione. Grazie per i saluti, io sto bene grazie e anche la mia famiglia, spero per te ci siano sempre giorni felici e non malinconici, un caro abbraccio e un saluto affettuoso alla tuoi cari. Patricia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.