Home / Baglioni Notebook / 20\02\2016 Nota di Claudio Baglioni 

20\02\2016 Nota di Claudio Baglioni 

img_0256-1.jpg

Ecco a te…Questo è il peggiore degli incubi

di chi fa l’attore o il cantante.

Presentarsi sul palco e dover constatare

che in tutta la sala c’è un solo presente

e che quell’unico astante sei proprio tu stesso.

Per buona sorte si tratta soltanto di un sogno

anche se un poco ti manca e mancherà sempre

il non potere mai assistere a quello che fai.

A come reciti o canti.

A cosa suoni o a come ti muovi.

Saresti più critico o un po’ più indulgente?

Faresti un applauso o forse anche un fischio?

Attore e spettatore non potranno mai essere

la stessa persona.

Ma l’emozione e l’incontro li rende gemelli.


Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

Potrebbe interessarti anche:

 


7 commenti

  1. Mancano due giorni e poi ti vedroi sul palco! Che emozione! Dopo quasi 15 anni e dopo 15 anni da quel mitico autografo che mi ha portato fortuna

  2. lo specchio di se stessi…………………..immagine pirandelliana………….essere o apparire………….dietro o davanti…………………..luce o buio…………………………..sfrontatezza o timidezza…………………amore o odio………………………….piacere o dispiacere…………………..sogno o realtà…………….CLAUDIO sei tutto ciò ………..è quello che siamo tutti noi nella vita di tutti i giorni con impegni, suoni, canti, di bello e cattivo tempo……………..delle nostre VITE……………………..

  3. I ns occhi di solito sono sempre più critici… Forse dovremmo imparare a guardarci con gli occhi della fede e della vita. Tutto scorre. Tutto è più semplice di quanto sembra. Tutto passerà…
    Tutto.

  4. Carissimo eccoti qua! Spettatore…..anche io vorrei esserlo, delle mattanze che sono capace di fare ai tuoi concerti…..mio marito mi guarda incrudulo! Ma la passione è passione nonsi puo sopire , si da tuttoma davvero tutto, alla finesi resta svuotati , ma il ricordo che vibra dentro…. e meraviglioso,fa salire i brividiiiiiiiiiiii!
    Qualche anno fa nell’hangar dell’aeroporto milanese ti accolsi con un fascio di girasoli….per me il ricordo è indelebile,ecco lì, proprio lì, avrei voluto essere spettattore dei miei occhi…..!
    Grande Claudio, ti voglio bene!

  5. Per te sarà sempre e solo sogno avere un solo spettatore….e questo è la dimostrazione che le emozioni che provi e l’impegno che metti lo trasmetti a tutti noi…che siamo tantissimi…grande Claudio aspetto l’incontro di sabato…nel frattempo ti seguo attraverso questo sito che mi tiene informata di tutti i tuoi concerti….buon lavoro e…a prestooooo

  6. Come in uno specchio

  7. Gemelli, affini, simili, complici. Specchi della stessa emozione, comunicazione di sentimenti e di fascino. Tutto in una sera di musica con te. Tutto, in questi lunghi anni, con la stessa poesia di sempre. La vicinanza di anime che fa di un artista la luce negli occhi di chi lo guarda….e di chi lo ascolta. Incontriamoci ancora, stiamo facendo la stessa strada….buon cammino Claudio, presto canterò con te. La tua affezionata spettatrice ti manda un abbraccio fortissimo. Buonanotte e sogni belli. Abbi cura di te. Patricia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.