Home / Baglioni Notebook / 08\03\2016 Nota di Claudio Baglioni

08\03\2016 Nota di Claudio Baglioni

 

Mi affascina sempre pensare

che caro si usa per dire prescelto

prediletto e adorato

ma pure costoso e dispendioso.

Come se una persona o una cosa

oltre ad essere amate

siano anche così preziose

da pagarci un prezzo assai alto.

Come se per un tozzo d’amore

bisognasse svenarsi.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



3 commenti

  1. Claudio ….caro! Il tuo divano sembra il mio, solo che al posto dei cagnolini da me ci stanno 3 gatti!!!
    E sono carissimi….in tutti i sensi che tu hai dato. Ma ne sono tanto orgogliosa!
    Un caro …miao!

  2. Caro Claudio,
    la parola caro ha un peso grandea ,
    non e’cosi’ costosa coma dici tu
    Dire cara ad una persona lo dici
    Perché lo senti,ma non costa nulla
    Credimi,il “caro “non si compra
    Si guadagna con la stima della persona
    Tu per me sei una cara persona
    Buon giorno e buon lavoro
    Un abbraccio affettuoso….Maria

  3. Patricia Dunn

    L’incantevole labirinto della lingua italiana, un grande fascino. Una parola, molteplici significati “Dipende dal contesto della frase” ricordo le lezioni di grammatica alle elementari. Le parole sono complesse nella loro semplicità, hanno un peso, come le persone….. dipende dal contesto della frase….. a proposito, nel lessico dialettale milanese “la cara” è la carezza…..ti chiedo di dare una “cara” per me ai tuoi cagnolinii con quei bei musetti birbanti e simpatici. Dei cari amori…. Buonanotte mio Capitano prediletto e prezioso. Patricia☆

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.