Home / Baglioni Notebook / 18\03\2016 Nota di Claudio Baglioni

18\03\2016 Nota di Claudio Baglioni

img_1247.jpg

Il nostro circo va avanti nel suo pellegrinaggio.
Né belve feroci né animali addestrati
e la tenda è ogni volta una nuova e diversa.
L’anfiteatro coperto di ogni città
e sotto cerchiamo stupore e meraviglia
sulle bocche e negli occhi.
Non c’è sabbia o terra battuta nel centro
e l’arena è un pavimento su cui saltare
in un assolo d’insieme sul suolo di tutte le vite
al suono di un unico cuore.
Lì dentro siamo tutti pagliacci imbranati
e trapezisti volanti.
Abbiamo mille e più numeri da rappresentare.
Basta soltanto crederci e buttarsi in pista.


Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

Potrebbe interessarti anche:

 


7 commenti

  1. Siete in movimento come un circo
    Sostare qualche giorno e poi via
    In cerca di nuovi luoghi
    Molti li conosci
    con voi portate solo strumenti musicali
    Non ci sono animali
    Sotto un cielo coperto
    di lucine un dolce canto che anima i nostri cuori
    E noi appena inizia la musica ci trasformiamo
    In animali da canto tutti gridiamo la stessa nota lo stesso tono la stessa musica e il nostro dolce canto il nostro concerto che ci tiene legati a te
    Ecco perche’ ci piace questo circo
    Per me e come un bimbo che viene portato al circo e guardo con stupore e meraviglia
    Grazie Claudio per tutto un abbraccio …..
    Maria .

  2. Quando mi trovo ad un tuo concerto bè….è pura magia….anche io quando inizia mi lascio travolgere da tante emozioni e mi sento più vicina….a te…anche se in realtà non mi conosci penso quando mi avvicino al palco in mezzo a tante altre fans come me che tu possa scorgermi…..so che è pura fantasia…ma anche all’ultimo concerto per un attimo ho incrociato il tuo sguardo….bè mi sono super emozionata….già i tuoi sforzi mi aiutano tantissimo….ed ho visto che anche Gianni si lascia coinvolgere nella tua energia….per quelle tre ore di musica….esisti solo tu….buona giornata capitano Claudio.

  3. Paola Paladini

    La forza purificatrice della musica..lo diceva già Aristotele..Accorrete pubblico..

  4. Poesia che sfuma tra le mie dita grossolane ma ritorno a scrivere a voi uomini dal cuore d’oro che ogni sera su palchi di città riempite gli occhi, il cuore e le orecchie di molte persone che porteranno per mesi queste immagini questi suoni e questa complicità fra voi che vi rende umani e non umanoidi di celluloide ma l’amico della porta accanto. Grazie x la gioia di queste 3 ore insieme a voi con la mano sul cuore ti saluto Cla prima che tu mi scompaia da qui ciao

  5. La passione ci fa credere il coraggio ci fa buttare in pista….sotto un tendone o un soffitto illuminato essere insieme a te, trapezisti e pagliacci, cantare, ridere, urlare, saltare di felicità e appropriarsi di quel giorno di follia che guarisce il cuore. È l’unico modo che ho per farmi del bene…. il tuo, il mio, il nostro concerto di stupore e meraviglia tante vite in una vita, tante voci un”unica voce. Credere sempre che tutto questo possa salvarci, proteggerci e aiutarci dalle vere e insane follie del mondo. Almeno in questo siamo liberi, la musica ci rende liberi…. amici, in un grande abbraccio di note. Per continuare a dire sempre IO SONO QUI… Un bacio grande. Patricia

  6. tuo commento è in attesa di moderazione.
    Ciao Claudio, sono una tua superaffezionatissima fan da più di 30 anni, (ne avevo circa 18). Sono di Torino e sono qui fuori del Palalpitour per cominciare ad assaporare domani. Verrò con la mia mamma che adora Gianni Morandi da quando era una ragazza, con mio marito e mio fratello. Sono felice perché è la prima volta che vado a un concerto con lei e questa era l’occasione giusta.
    Sarà una bellissima serata e un bel ricordo.
    Grazie a voi per questo. Vi voglio bene.

    Ester
    P.S. Oggi sarebbe il compleanno del mio papà che non c’è più da molti anni. Buona festa del papà a voi…

  7. Ed è bellissimo buttarsi in pista, lasciarsi andare buttanco fuori tutto quello che la vita quotidiana ci obbliga a tenere sopito…. la pasione ci accomuna e lo scambio di energia è vita pura, schietta, denudata….io in questo mondo fuori dal mondo, mi sento protetta, sto bene, benissimo ….e adrenalina pura!un rinnovato grazie….mentre aspetto il magico incontro, ti abbraccio capitano, forte forte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.