Home / Baglioni Notebook / 04/05/2016 Nota di Claudio Baglioni

04/05/2016 Nota di Claudio Baglioni

Avevo le mani sui tasti del pianoforte

quando lo sguardo si è fissato là.

Una bianca macchietta nel centro

sull’unghia dell’anulare della sinistra.

Ho passato in rivista le altre

ma c’era solo quell’unica traccia.

Un piccolo cirro di nuvola

nella minuscola curva d’un cielo rosato.

Si pensa che possa fornire l’indizio

di una ricrescita disomogenea

o forse una lieve mancanza di calcio

ma nemmeno la scienza ne è certa.

Mia madre diceva che da lì si scopriva

quante bugie si erano dette.

Per cui da bambino guardavo

con un certo terrore se mai mi venivano

e in che numero fossero.

Che di cose così ne giravano tante.

Se non dici la verità ti si allunga il nasino

e ti misuravano un po’ minacciosi il profilo.

Se ti tocchi là sotto ti si abbassa la vista

e c’è pure chi si è fatto cieco.

Se ti metti le dita tra quelle dei piedi

ti riempi di bolle sul viso

e ti nascono anche gli orzaioli sugli occhi.

Se t’infili l’indice o il mignolo dentro

l’orecchio si buca e poi resti sordo.

Se mangi la pasta cruda ti vengono i vermi.

Se tocchi l’ostia coi denti fai male a Gesù.

Se tagli i capelli con la luna vecchia

o crescono poco o non crescono più

Se ti prude la punta del naso meriti botte.

Se ti si addormenta un piede o una mano

sei stato cattivo e il diavolo poi ti ha punito.

Se lasci il cappello sul letto muore qualcuno.

Mai una buona notizia o un lieto finale.

Allora conviene continuare a suonare.

Trovarsi una compagna coi fiocchi

e volare in un mondo dove non ci son nubi.

Nemmeno sulle lamina tonda di un’unghia.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



14 commenti

  1. Che strana sensazione! Condidere con te, il mio idolo di una vita, pezzzetti di vita…. quante volte ho sognatodi conoscere la tua quotidianità i tuoi pensieri, il tuo passato…ed orra ci sei, particolarmente vicino in questi ultimi tempi…grazie moltissime , davvero grazie ed un forte abbraccio

  2. grazie claudio che ogni giorno dedichi un poco del tuo tempo a tutti noi ,rendendoci
    partecipe dei tuoi pensieri e dei tuoi ricordi ….per me è come sentirti vicino aspettando magari
    chissà un giorno di poterti conoscere di persona! magari!!!!! solo che penso resterà un sogno…e allora le tue note giornaliere sono e restano la casa da condividere insieme un bacio

  3. Le cose che ci dicevano per “spaventarci”….tutto vero…anche io sono cresciuta con quei timori….mah meno male che oggi con i ragazzi non usiamo più questi detti….sono solo credenze….caro Claudio le piccole paure vanno sempre…affrontate…hai proprio ragione. Buona giornata.

  4. ciao Claudio.
    Che bello leggere dei tuoi ricordi, che poi sono anche i miei…
    Mi fanno tornare idietro nel tempo, e sembra quasi di rivivere quei bei momenti, indimenticabili…
    Sarebbe bello fare una chiacchierata con te, magari seduti ad un tavolino, sorseggiando una tisana…
    Ormai, leggendo ogni giorno i tuoi pensieri, sei diventato come uno di famiglia per me, da cui sarei sicura di essere compresa e confortata…
    Grazie Claudio, per dedicare ogni giorno qualche minuto del tuo tempo, a noi…
    Un abbraccio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.