Home / Baglioni Notebook / 05/06/2016 Nota di Claudio Baglioni 

05/06/2016 Nota di Claudio Baglioni 

Quante volte la vita vissuta davveroe le parole e la musica di una canzone

si riuniscono senza che tu te ne accorga.

O magari lo sai e ci fai pure caso

ma poi non gli dai una grande importanza.

È bizzarro come per qualche giorno

uno si sia ritrovato a correre e camminare

lungo le rive del fiume e a riascoltare

una lunga vicenda composta e narrata

dagli strumenti e le voci di tante persone.

Una storia d’amore

che non dura tutta la vita

ma che la cambia per sempre.

Perché l’esistenza si muove così.

Un eterno ritorno di quel che saremo

laggiù dove siamo già stati

e dove quello che fummo è rimasto.


Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

Potrebbe interessarti anche:

 


15 commenti

  1. Ciao signor Claudio. Rivederla sulla riva del fiume mi fa ricordare quanto qualche volta fa piacere tornare sul luogo del delitto. Luoghi che ci ricordano qualcosa di passato, fatti piacevoli o meno. Ne parlavo giusto poco tempo fa con una mia amica. Lei mi lega a ricordi passati e presenti, ma solo belli. Baci Barbara.

  2. Ciao Claudio … il mio amore per te durerà tutta la vita!!!!

  3. Ciao Cla’ ,
    Questa e’ la mia musica preferita
    Mi da serenita’ al cuore ,anima,
    Un sentimento che non so’ descrivere
    Una storia d’amore cominciata sulla riva
    del mare e come dici tu
    Una storia ‘amore
    Che non dura tutta la vita
    ma la cambia per sempre.
    Notte mio Angelo mi aiuti
    nel cammino della vita.
    Ciao Cla’ notte notte.Maria
    E la prossima volta che sia lungo il Tevere
    Il nostro incontro.

  4. Sonia Angeloni

    Ciao Claudio… Ho appena riascoltato E lungo il Tevere… Ke voce… Whaaaaa da brividi… 🙂 ke dono… 🙂 A proposito… Anche tu sei importante per me… 🙂 Oggi invece a me ritornava sempre… Io sono qui e vengo dentro a prenderti… Da solo, disarmato e innamorato, tu devi arrenderti… 🙂 ero sull.auto e non potevo cantare ad alta voce… 🙂 poi ho pregato per te… Si di solito sull.auto prego… Il tempo passa prima facendo 4 chiacchiere col Principale… 🙂 tvtb… Bacio. Dolce notte

  5. Ci sono storia de amore que duran tuta una vita io me sono esposata con 20 anni con el mio primo amore e restiamo fino oggi insieme dopo 34 anni. Una storia de un piccolo grande amore……Buona sera a tutti…

  6. E lungo il Tevere che andava lento lento…..
    Questa canzone è una poesia bellissima, il racconto di una storia d’amore cominciata per caso e poi finita che, grazie all’incontro tra musica e parole, nel mio cuore è diventata e sarà sempre una storia senza fine…..

  7. Oggi siamo stati a Roma una giornata stupenda e ogni volta che vado spero sempre che possa succede qualcosa di magico, se solo avessi immaginato che stavi percorrendo le rive del Tevere dove ogni volta che lo vedo canto le note di quella magnifica opera che hai composto sinceramente avrei pensato che dalla vita non avrei potuto più chiedere nulla .

  8. Claudio io ho un unico desiderio……………….vorrei conoscerti!ma senza fare scenate da pazza isterica ,non vorrei neanche annoiarti con inutili frasi che hai gia’ sentito migliaia di volte e…..vorrei anche non piangere …….perche’ tu mi emozioni talmente tanto che non so quali potrebbero essere le mie reazioni ….vorrei stringerti la mano …….. baciarti ………porgerti il foglio dove scriverai la dedica con autografo e……..a quel punto qualcuno dovra’ rianimarmi perché saro’ finita lunga e tirata per terra!!!ecco cosi mi immagino il nostro primo incontro .e ogni giorno mi ripeto che prima o poi accadra’………..mio capitano lascia il Tevere per un po e porta la tua” barchetta” sul lago d’Orta o su quello Maggiore (io abito tra tutti e due) ed esibisciti da queste parti ti aspetto!!!

  9. Caro Claudio, questa sera ti ritrovo ..nel frattempo un dolce anniversario dell unione dei nostri due cuori e, proprio per suggellarlo ancora di più, la preghiera a San Pio Padre…e con il cuore carico di emozioni e di commozioni ho pregato per tutti i miei cari..ho pregato anche per te che sei fra le persone più care e a cui più tengo, un abbraccio grandissimo ed un bacio d Amore sono il dono che ti porto, buona notte dolcissimo

  10. Sì ritorna sempre dove si è stati felici…..
    Con i passi e con la musica…..
    Si ritorna……cambiati per sempre. Ma l’amore rimane….nel fiume dei ricordi….
    che andava lento lento…..
    Nel cuore l’amore perduto….
    Ci si ritroverà….altrove…
    Da laggiù in poi….
    Per me poco tempo, il mio tempo….vita vissuta legata a melodie….amore infinito finito…. troppo bello per essere vero…..per essere vero.
    Niente è per sempre…..niente è per caso.

  11. E lungo il Tevere che andava lento, lento…è diventata la musica del fiume. Ogni volta che mi è capitato di passeggiare sulle sue sponde o spessissimo di attraversarlo da sopra un ponte, la musica e le parole venivano su dall’acqua e risuonavano sulle labra e nel cuore. Hai raccontato una storia d’amore, la tua di allora, la nostra e quella di altri che verranno. Perchè le parole e la musica, quando sono arte, durano per sempre e come l’acqua del fiume passano e ritornano, sempre uguali

  12. Boh! Ti voglio bene Cla..anche quando spari parole senza un vero perché. Tu sai scrivere canzoni che toccano il cuore..e sai scrivere musiche che toccano l anima..e allora a volte la tua tristezza é ingiustificata..lasciala a chi non ha le tue doti e a chi non sa trovare sollievo in una canzone..o in una nota..tu sei di più! Baci Cla

  13. E lungo il Tevere. ….. per fortuna sei nato a Roma non penso che avresti scritto una così bella canzone o provato a far la rima con vari fiumi e mi vien da pensare se Baglioni fosse nato a Brescia verona o Torino chissà cosa avrebbe scritto

  14. Paola Paladini

    È lungo il Tevere che andava lento lento, noi ciperdemmo dentro il rosso di un tramonto…una bellissima storia d’ amore

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.