Home / Comunicazioni / Modalità acquisto per Claudio Baglioni in Vaticano

Modalità acquisto per Claudio Baglioni in Vaticano

14612519_1217967001596177_4588969190833635674_o

Hotels consigliati nei pressi

Acquista i biglietti online cliccando qui

Il Corpo della Gendarmeria Vaticana e La Fondazione O’Scia’

insieme per

AVRAI

CLAUDIO BAGLIONI

in un concerto speciale di beneficenza per i bambini di Bangui e della Valle del Tronto

SABATO 17 DICEMBRE ORE 20.30 AULA PAOLO VI – CITTÀ DEL VATICANO

Le modalità di donazione e partecipazione saranno disponibili da domani, martedì 11 ottobre alle ore 11, sul portale di informazione NEWS.VA

In occasione del 200° anniversario della Gendarmeria Vaticana, il Comandante del Corpo Dott. Domenico Giani ha annunciato il progetto AVRAI di Claudio Baglioni, il concerto-evento che si terrà eccezionalmente il 17 dicembre 2016 nell’Aula Paolo VI.
La manifestazione avrà due importanti fini benefici: il primo, nato la scorsa primavera su indicazione di Papa Francesco, si identifica in un programma di aiuti all’ospedale di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana, colpita da anni da una intestina guerra civile placatasi con la storica visita di Papa Francesco che ha portato all’elezione di un Presidente e ad una pace che si prospetta duratura. Gli aiuti saranno destinati per la formazione di medici, la scuola di specializzazione in pediatria e la costruzione dei padiglioni attraverso l’Ospedale Bambin Gesù. Il secondo, a seguito del sisma del 24 agosto che ha colpito le zone della Valle del Tronto, si rivolge, con un prospetto di soccorso a quelle popolazioni.

“Andiamo avanti, sempre c’è un futuro. Guardare sempre avanti. Avanti, coraggio, e aiutarsi gli uni e gli altri. Si cammina meglio insieme, da soli non si va. Avanti!”. Queste le parole del Santo Padre quando martedì 4 ottobre ha raggiunto, a sorpresa, la città di Amatrice e, da lì, le altre zone interessate dal terremoto, per incontrarne gli abitanti così duramente colpiti.

Il progetto AVRAI parte, su indicazione di Sua Santità, dal cuore dell’Africa e arriva nel cuore d’Italia per costruire attività e opere a favore del mondo dei bambini tutti. Distanti e vicini. In un abbraccio partecipe e solidale che va da chi vive da sempre condizioni difficili a chi le sta vivendo in questo momento.

Per agevolare il pubblico nella richiesta di informazioni e per le donazioni, oltre a una sezione nel sito news.va, è stato predisposto un call center dedicato +39 3356485882, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 16.00 e un info point sito all’Ufficio Mobile delle Poste Vaticane in Piazza San Pietro.

Comunicazione CLAB: Vi informiamo che, data l’eccezionalità dell’evento, del luogo speciale che l’ospiterà, delle modalità di raccolta delle donazioni, non sarà possibile anticipare e/o riservare una fase di prenotazione esclusiva per gli iscritti a Clab On Line.
Le modalità di donazione e partecipazione saranno disponibili da martedì 11 ottobre alle ore 11 per tutti su news.va .

Lista punti vendita speciali
UFFICIO MOBILE DELLE POSTE VATICANE: PIAZZA SAN PIETRO, CITTÀ DEL VATICANO.

IMPORTANTE
Ingresso consentito entro le ore 20.00, dopo non sarà garantito il posto indicato sull’invito.
Saranno effettuate riprese audio video.
Il personale addetto alla sicurezza effettuerà controlli su persone e cose.

Hotels consigliati nei pressi



Booking.com

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



9 commenti

  1. Cerco biglietti

  2. Adele Cacciatore

    Ho comprato per sbaglio 4 biglietti invece di 2 per il 17 dicembre.Li vendo al prezzo pagato di 85 euro.Se c è qualcuno interessato lascio la mia a mail:cacciatore.adele@gmail.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.