Home / Stampa / Claudio Baglioni, mezzo secolo “Al centro”

Claudio Baglioni, mezzo secolo “Al centro”

Doppia tappa romana per il tour con cui il cantautore sta festeggiando in tutta Italia la sua lunga carriera

FELICE LIPERI per Repubblica ROMA

«Libertà è qualcosa alla quale si aspira sempre ma che non si raggiunge mai. Si conquista, si perde e si riconquista ogni giorno, in ogni stagione della vita».

Con questo omaggio alla libertà Claudio Baglioni annuncia il suo ritorno a Roma oggi e domani al Palazzo dello Sport per due tappe del tour intitolato “Al centro” come il suo ultimo album antologico . Un ciclo di concerti salutato dall’abbraccio di 410.000 spettatori per festeggiare 50 anni di carriera. Ma questi concerti hanno un valore speciale perché avvengono nella sua città. Due appuntamenti musicali in cui il cantautore proporrà i suoi successi in un percorso cronologico da “Questo piccolo grande amore” alla suite che dà il titolo a questo tour. Un brano in forma strumentale molto importante perché ha permesso a Baglioni anche di riscoprire la sua anima musicale, oltre la classica dimensione della canzone. Una risposta all’idea di «Cercare – aveva dichiarato lanciando “Alcentro” – qualcosa che potesse essere, allo stesso tempo, “ouverture” e “coda” per il racconto di questo mezzo secolo. E dato che una canzone non avrebbe mai potuto essere la cornice di un mosaico di canzoni, ho cambiato forma espressiva e mi sono preso tutta la libertà creativa che uno strumentale può dare».

Ora è arrivato il momento del Gran Finale di un tour dove far confluire 50 anni vissuti in musica, dalla fine degli anni Sessanta a oggi, riuscendo a mantenere un’empatia con le diverse generazioni grazie ad un repertorio costruito intrecciando pop melodico, canzone d’autore, rock, sonorità internazionali come sa fare un ispirato folk-singer dei sentimenti.

Palazzo dello Sport, Piazzale dello Sport, oggi e domani, ore 21, biglietti da 35 euro, tel. 892101

Info utili per Claudio Baglioni a Roma cliccando qui

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


1 Commento

  1. Peraccini Wilma

    ….e già mi dispiace se penso che il tuo magnifico tour per festeggiare questi meravigliosi 50 di canzoni ( ma è riduttivo ) volge al termine , prenditi il tempo per riposarti e rigenerarti, noi sappiamo aspettare e siccome ci hai abituato a bellissime sorprese aspetteremo con ansia il tuo ritorno . Sempre con stima e affetto ❤ tua inseparabile fan

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.