Stampa

#ScenaUnita Raccolti 4 milioni 780mila

Fedez si rivolge al ministro Franceschini: “Meno propaganda e più pragmatismo”

Fondo di solidarietà Scena Unita: raccolti 4 milioni 780mila euro per gli artisti dello spettacolo

Fedez si rivolge al ministro Franceschini: “Meno propaganda e più pragmatismo”

Scena Unita, il fondo di solidarietà nato dalla volontà degli artisti di sostenere i lavoratori dello spettacolo colpiti dallo stop alle attività causa pandemia, fa un primo bilancio. A otto mesi dalla sua nascita, su spinta di Fedez che ha coinvolto decine di colleghi, ha raccolto 4 milioni 780mila euro. Al progetto hanno aderito 154 artisti, 113 brand, più finanziatori importanti come Intesa San Paolo e Amazon Prime. La gestione dei fondi è stata affidata a Cesvi, supportata da Musica che gira e Music Innovation Hub. Ad oggi sono stati erogati 1 milione 601mila euro a 1.601 lavoratori, 251mila euro a imprese individuali e 2,5 milioni a progetti per la ripartenza (77 dei 106 progetti approvati sono stati già finanziati con metà dei fondi a disposizione). All’incontro in parte virtuale in parte in presenza hanno partecipato Shade, Michele Bravi, Gaia, Manuel Agnelli, Giusy Ferreri si sono collegati da remoto, Vasco Rossi, Levante e Francesca Michielin hanno inviato un video.

«Con Scena Unita abbiamo raccolto quasi 5 milioni, potevamo fare di più, ma è un risultato incredibile se si pensa a un moto spontaneo degli artisti», dice Fedez, aggiungendo che l’iniziativa «è nata dall’idea che ogni artista potesse sfruttare i suoi rapporti con i brand e cercare di fare cordata per portare in un incubatore più denari possibile».

Il cantante ha però poi sottolineato come il confronto con le istituzioni non abbia portato alla riforma del settore, chiesta da tempo. E sottolinea: «Finora non siamo stati ascoltati, ma è un’occasione che non dobbiamo perdere. Il termine “istituzioni” è etereo e riconducibile a un ministero, quello della Cultura, e a un ministro, Dario Franceschini. Quindi mi rivolgo direttamente a lui: serve meno propaganda e più pragmatismo. Bisogna fare ciò che si dice di fare, senza poter essere smentiti. E sarebbe un ottimo inizio se i finanziamenti non andassero solo al solito circolino di fondazioni e teatri».

Poi Fedez ha aggiunto che Scena Unita non si fermerà almeno fino a ottobre, quando avrà accompagnato tutti i progetti approvati. Conclude: «È stato parecchio complesso per me, anche a livello psicologico, ma Scena Unita in qualche modo continuerà a vivere. Io però aprirò una mia fondazione per portare avanti anche altri progetti».

Gli artisti che hanno contribuito sono: Achille Lauro, Albano Carrisi, Alessandra Amoroso, Alessio Giannone, Alexia, Amadeus, Anastasio, Andrea Rivera, Angelica Massera, Annalisa, Antonello Venditti, Antonio Casanova, Arisa, Baby K, Barbara Giuliani, Beba, Bertana Antonella, Bianca Atzei, Boro Boro, Brunori Sas, Calcutta, Caparezza, Cara, Carl Brave, Carlo Verdone, Cheope, Chiara Galiazzo, Chiara Squaglia, Claudio Baglioni, Claudio Ceroni, Coez, Colapesce, Cosmo, Cristiano Militello, Cristina Gabetti, Dardust, Dargen D’Amico, Dario Faini, Dario Ballantini, Diodato, Dirotta su Cuba, DJ Slait, Dolcenera, Elio e Le Storie Tese, Elisa, Emma Marrone, Ermal Meta, Ernia, Eugenio in via di Gioia, Enzo Iacchetti, Ezio Greggio, Fabrizio Fontana, Fabrizio Moro, Federica Abbate, Federica Camba, Federica Carta, Fedez, Fiorello, Francesca Michielin, Francesco De Gregori, Francesco Gabbani, Fred de Palma, Friscia Sergio, Gaia Gozzi, Gemitaiz, Ghali, Giampaolo Fabrizio, Gianluca Gazzoli, Gianna Nannini, Gianni Morandi, Gigi D’Alessio, Gio Evan, Giorgia, Giorgio Poi, Giovanni Caccamo, Giuseppe Longinotti, Giuseppe Musso, Giusy Ferreri, Guglielmo Scilla, Hell Raton, I Sansoni, Il Volo, Irene Grandi, Isabella Turso, J-Ax, Jack The Smoker, Lazza, Leon Faun, Levante, Ligabue, Lo stato sociale, Lorella Boccia, Loredana Bertè, Low Kidd, Luca Abete, Luca Galtieri, Luca Sardella, Luciana Littizzetto, Madame, Madman, Mahmood, Malika Ayane, Mannarino, Manuel Agnelli, Mara Sattei, Marco Camisani Calzolari, Maria De Filippi, Max Laudadio, MezzoSangue, Michele Bravi, Michelle Hunziker, Mikaela Neaze Silva, Moreno Morello, Motta, Mr. Rain, M¥ss Keta, Nayt, Niccolò Fabi, Nicola Cavallaro, Nitro, Noemi, Paolo Bonolis, Paolo Marchi, Pinguini Tattici Nucleari, Priestess, Rajae Bezzaz, Riccardo Trombetta, Roberto Lipari, Rose Villain, Rovere, Sabrina Ferilli, Sascha Burci, Senhit, Sergio Friscia, Seryo, Shade, Shaila Gatta, Simona Molinari, Simone Tomassini, Slait, Stefania Petyx, Takagi & Ketra, Tha Supreme, Tiziano Ferro, Tommaso Paradiso, Valeria Graci, Van De Sfroos, Vasco Brondi, Vasco Rossi, Vava77, Vegas Jones, Vittorio Brumotti, Vittorio Grigolo, Vocal Blue Trains, Young Miles.

Anche Claudio Baglioni per SCENA UNITA




The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button