Stampa

Claudio Baglioni – Uà, che sbadiglio!!!

Tutto liscio, tutto scritto, tutto poco sorprendente. Baglioni fa Baglioni (ma non erano bastati i due Sanremo?)

Non ci sarebbe nulla di male nel vedere Baglioni fare Baglioni. Peccato lo abbiamo già visto in due Sanremo. Uà poteva e può essere altro…

di Niccolò Fabbri per TVBLOG

Poteva essere l’occasione giusta per vedere uno show del sabato sera degno di questo nome su Canale 5, ma Uà tradisce le aspettative – sempre che ci fossero in un palinsesto abituato a vivere di reality e talent – e regala pochi momenti di luce vera, alternati ad altri, ben più lunghi, di un grigiore che dalla scenografia dello studio arriva a pervadere l’atmosfera casalinga.

Uà non è il grande show del sabato sera, piuttosto un grande show che teatralmente mette in scena Claudio Baglioni, le sue canzoni, la sua vita. Dietro a uno spettacolo molto scritto, che in questo caso non fa necessariamente rima con qualità, si nasconde la fragilità di non potersi abbandonare neppure a un minimo di improvvisazione, che pure ogni tanto non guasterebbe, soprattutto se fatta dai professionisti da cui Baglioni si fa circondare lungo tutta la serata.

La mancata diretta e l’assenza di un pubblico realmente coinvolto nello studio costituiscono poi ulteriori elementi di difficoltà per uno show che nel complesso fatica a costruire una propria coerenza fra vari momenti che spesso restano scollegati fra loro: a unirli è solo il montaggio e questo il pubblico da casa inevitabilmente lo percepisce.

Gli ingredienti sulla carta erano promettenti e la materia prima (Claudio Baglioni) garanzia di successi (i suoi due Festival di Sanremo lo sono stati sotto tanti punti di vista). Peccato che nello show sia rimasta solo la materia prima, senza neanche affaticarsi in una particolare lavorazione: tutti duettano con Baglioni molto spesso su sue canzoni (poi anche lui si abbassa talvolta a fare quelle degli altri) e così il senso di dejà vu aumenta.

Questa volta manca però la cornice di Sanremo a nobilitare e a far diventare d’oro tutto quello che accade sul palcoscenico, che, enorme, gigante, lascia a volte solo, al centro, un coraggioso Claudio Baglioni. Coraggioso perché ha semplicemente pensato di riproporre se stesso, aggiungendoci poco altro (vedi momento Hunziker e Favino – dov’è che li avevamo già visti?), per conquistare il pubblico di Canale 5. Se ci riuscirà complimenti, ma “adesso la pubblicità”.

Ps. Il finale in crescendo con Frassica e Marcorè più promettente di tutte le precedenti due ore di trasmissione. Il Baglioni spalla funziona anche senza i vecchi amici con i quali lo abbiamo già visto in tv: bastava osare un po’ di più dall’inizio…

Recensione a cura di TV BLOG


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

27 Commenti

      1. Va bene essere neutrali ma pubblicare un articolo di uno sconosciuto giornalista il cui unico “merito” è stato quello della partecipazione a Temptation island lo trovo veramente ridicolo!

  1. Claudio non si discute, si ama, ma non per principio, perché è: un Artista, un Musicista, un Poeta, un Cantante, un grande Professionista che durante la sua lunga è preziosa carriera ha proposto sempre eventi nuovi ed emozionanti, che poi sono stati imitati a più non posso…
    Lo spettacolo di sabato è stato una “perla” che da tempo in televisione non se ne vedevano splendere…
    Claudio… grazie di te.
    Gigliola

  2. Quando parla del pubblico menzioni se stesso a proposito di persone che si celebrano da soli.Lasci che sia il pubblico a dire cosa ne pensa .Nelle recensioni spesso ci sono articoli per distruggere gli artisti però bisogna essere almeno onesti in quello che si scrive,ho il sospetto che lei non l’abbia visto tutto perché tra gli ospiti c’era Nino Frassica che ha parlato chiamandolo il cancro del nostro paese,vede se lei anche con tutto quello che ha scritto almeno quella piccola parte l’avesse salvata ci stava tutto così “NOI NO”.Potrei scrivere se ne fossi capace un libro su Claudio Baglioni,essendo sua fans molti come lei penseranno che non sarei obiettiva però e scusi la presunzione sono in grado di capire se uno spettacolo è fantastico poi può anche non piacere però aspetterei almeno le altre due puntate.Per la cronaca questo è il suo lavoro : Claudio Baglioni non è nato due anni fa al Festival di Sanremo come conduttore era il direttore artistico e scusi s’è poco,le ricordo i 10 anni di ‘O Scia,Anima mia e Ultimo Valzer insieme Fabio Fazio. Le tre serate sono sulla sua storia anche la storia di molti di noi ,la storia di uno ch’è nato in periferia e poi con talento,sacrificio umiltà è diventato ciò che tutti sappiamo forse non le va giù che anche adesso rimane coerente a se stesso .

  3. Credo che la critica sia giusta. Come spettacolo è un best of. Non solo le canzoni sono quelle note (con pochissimo spazio sinora alle nuove, si è solo sentita Convoi per pochissimo), ma anche gli ospiti li abbiamo già visti con Baglioni, e hanno fatto più o meno quello che a suo tempo avevano già fatto con Baglioni. Anche quando Baglioni fa pezzi altrui, sono tutti pezzi che già ha fatto un mucchio di volte (La vita la vita, Se telefonando, le sigle dalla Carrà, I migliori anni della nostra vita).
    Io ho trovato l’unico momento davvero originale il duetto con Ultimo.
    Sia chiaro, va bene per i fan. Ma ci sta che per chi non è fan, possa sembrare tutto già troppo visto.

  4. Non so cosa abbia visto lei o che età possa avere ma per me è stato come tornare ad un grande sabato sera di quelli tipo canzonissima o studio uno….se fosse stato alla rai sarebbe stato meglio…per il resto nulla da dire…mai stata così sveglia e alla fine dire che peccato già finito. Tutto quello che fa Claudio è magia… glielo dice una che ha visto decine di concerti ognuno diverso dall’altro e spettacolari…devo solo ringraziarlo ce ne fossero di serate così…emozionanti… grazie e a sabato

  5. Sicuramente il giornalista é abituato alle trasmissioni rissose e pettegolanti degli ultimi anni se sabato non guarderà la trasmissione ce ne faremo una ragione.

  6. Probabilmente il giornalista deve avere visto un altro show…oppure era distratto.io l’ trovato ironico,divertente ed emozionante. Come me tutti quelli che ho sentito e che l’hanno visto sono rimasti entusiasti, anche chi non e’ fan di Baglioni.
    Luisa

  7. Non credo che questo volesse essere il grande show del sabato sera, ma il solo modo che Claudio conosce per farci parte di se’ e del suo mondo, per stupirci ancora una volta con le sue mirabolanti magie. E dal cilindro del grande mago ne sono usciti, sì di conigli: amici di ogni genere di spettacolo, colleghi che, si vedeva bene dal luccichio degli occhi, saranno stati felicissimi di stare con Lui su quel palco. Altro che sbadigli, sono rimasta ben sveglia fino alla fine e non aspetto altro che poterlo rivedere ancora, perché di Cla’ non ce ne sarà mai abbastanza. Grazie Cucaio per averci donato un po’ di te e per averci fatto trascorrere un sabato sera immersi nella tua musica, nei tuoi ricordi e per aver dimostrato ancora una volta che il vero spettacolo non è soltanto fare cose nuove e straordinarie, ma saper emozionare rimanendo se stessi…
    Cristina

  8. A me pare che uno show che senza dubbio si chiama come l’artista su cui è incentrato non debba altro che essere tutto dedicato a lui. Nessuno si aspettava uno spettacolo differente anzi a me pare sia stato molto di più del solito show del sabato sera. Libero,per chi non lo ama come lo amo io, di non guardarlo o di fare altro. Rispettiamo però la bravura e la professionalità di un artista che arrivato a tanti anni di carriera ha ancora l’energia e la voglia di donarsi sempre a piene mani. Bravo Claudio ❤️ Tutto il resto sono solo parole.

  9. Anche io sono d’accordo nel complesso la trasmissione mi è piaciuta e poi Baglioni è sempre Baglioni con la sua bella musica.

  10. Se dobbiamo analizzare lo spettacolo ci sono tantissimi pregi ma anche qualche ,chiamiamola , incertezza.
    Sicuramente le 2145 non è l’orario migliore per iniziare un “colossal ” di questa portata che finisce inevitabilmente per terminare con la pubblicità (purtroppo) oltre la mezzanotte.
    Il palco, il montaggio, i musicisti e la regia sono sontuosi così come la coreografia che però abbiamo già visto a Verona e nel teatro dove lo spazio più raccolto rendeva sicuramente più coinvolgente per lo spettatore il racconto.
    Verissimo che molte cose le avevamo già intraviste a San Remo, ma non per questo meno interessanti per lo spettatore.
    Insomma tre ore di intrattenimento piacevole e coinvolgente, pulito, senza volgarità. Un bel sabato sera, da trascorrere in famiglia.
    Se poi cerchiamo a tutti i costi la critica….beh lascio fare ad altri

  11. Sempre un grande intrattenitore… solo lui poteva mettere su’ uno spettacolo dedicato sia a lui come uomo che come artista, ma anche amante della musica in generale….
    Inserendo nel suo show anche brani di altri artisti….
    A parer mio sempre grande Claudio ..

  12. Bello è stato bello, gradevole, a tratti emozionante. Gli ospiti sono stati all’altezza della situazione offrendo il fianco a situazioni divertenti. Non era “lo show del Sabato Sera” ormai sono anni che non si vedono più in TV.. Certo le aspettative erano alte, ma non si può dire che ha deluso, anzi personalmente a me è piaciuto. Mi permetto di dare al giornalista che ha firmato l’articolo, un consiglio: prima di dare un giudizio cosí tranciate, sarebbe opportuno giudicare lo show al termine, infatti vale la pena di ricordare che ci sono ancora due serate, e lo spettacolo potrebbe migliorare notevolmente, magari con la partecipazione dei nuovi ospiti!Belle le coreografie, notevoli gli arrangiamenti delle canzoni di Claudio… Certo UA’ non è ancora proprio un UA'( nel significato stretto) del mio dialetto ( ossia stupore massimo), ma son sicuro che lo diventerà nel corso delle prossime due puntate!!

  13. Caro giornalista ma perché ti vuoi fare grande con la bocca. Baglioni è un grande intrattenitore sotto tutti gli aspetti non ci si annoia come forse con altri che sono pallosi E un Grande e basta fattene una ragione Tanti saluti Anna

  14. Caro giornalista assolutamente il contrario di quello che hai scritto assolutamente uno spettacolo straordinario di quelli che non si vedono da anni con tutti gli ospiti che sono il MEGLIO degli artisti che ha l’ Italia non só cosa ALTRO potesse fare …..

  15. Purtroppo la trasmissione manca di qualcosa e si vede.
    Inizia molto tardi e il suo monologo iniziale insieme al pessimo numero di Massimo Ghini non hanno aiutato a tenere incollate le persone davanti alla TV.
    Poi da Renato Zero in poi lo show ha preso il via ma era troppo tardi.
    Cosa che mi ha fatto storcere la bocca … Il pubblico che non c’era e che è stato messo dopo ogni esibizione

    1. Assolutamente d’accordo. Perché fare uno spettacolo su Canale 5 dopo aver annunciato un tour? Riecco Ricci all’attacco, audience deludenti e critiche da parte di chi non lo sopporta.

  16. Non voleva essere lo show del sabato sera ma lo show sulla vita di Claudio Baglioni se nn ha capirò questo il signor giornalista e meglio che appena la laurea al chiodo sempre che ne abbia una o se è un giornalaio chiuda pure l edicola

  17. Buongiorno, il mio parere è che Baglioni è Baglioni in tante sfaccettature; lui è completo,sa cantare, sa ballare ,sa stare al gioco e non si è mai messo al di sopra degli altri ,ma sempre al pari ,si vede con Zero e con Ultimo ;poi era un VARIETÀ non un concerto .Bravo ,bravissimo finalmente qualcosa di diverso,ormai in tv si vedono sempre le stesse facce….Grazie grande Claudio

    1. Caro giornalista assolutamente il contrario di quello che hai scritto assolutamente uno spettacolo straordinario di quelli che non si vedono da anni con tutti gli ospiti che sono il MEGLIO degli artisti che ha l’ Italia non só cosa ALTRO potesse fare …..

      1. caro giornalista lo spettacolo di Claudio secondo me è stato un successo e non mi sono mai annoiata come capita con altro programmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button