StampaVideo

Claudio Baglioni canta ed incanta ad Avellino

Dodici note solo”, Baglioni canta ed incanta. Al “Gesualdo” è standing ovation

Avellino, dopo 3 incredibili ore di musica si chiude la notte di note del massimo cittadino

Un lunghissimo applauso ha salutato l’arrivo, sul palco del teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, di Claudio Baglioni con il suo “Dodici note solo”, suggestivo racconto in musica, suoni e parole. Al suo pianoforte l’artista fa vibrare gli spettatori con il pubblico che canta in coro, da “Fammi andar via” a “Piccolo grande amore” da “Avrai” con il gran finale con “Strada facendo” senza dimenticare i brani dell’ultimo album. Baglioni non si risparmia e sembra che per lui il tempo non sia mai passato. La musica è il più potente social network, spiega Baglioni dal palco. Aiuta a ritrovarsi, ad unirsi ed a rendere il futuro una cosa bella, luminosa. Dopo 3 incredibili ore di musica si chiude la notte di note del Teatro Carlo Gesualdo. Con una standing ovation il pubblico ha salutato, e ringraziato, Baglioni per le emozioni che la sua voce e la sua musica hanno saputo regalare. Un modo per esorcizzare la pandemia e la guerra.

Home Page Dodici note solo


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button