SOLO 2022Stampa

Claudio Baglioni – Scaletta Genova 28/03/2022

Claudio Baglioni ha emozionato i circa 2200 spettatori del Teatro Carlo Felice di Genova con la 39esima data del suo Tour teatrale DODICI NOTE SOLO 2022

Teatro con qualche piccolo vuoto con un pubblico caloroso e partecipe.

Di seguito la scaletta dello SHOW. Per non rovinare la sorpresa a chi vuole godersi il suo prossimo show senza spoiler, abbiamo pensato di “chiuderla” in una finestrella. Se volete leggerla cliccate sul link di seguito se volete uscire cliccate qui.

Scaletta - Genova 28 marzo 2022

Genova, Teatro Carlo Felice, 39esima serata del tour “dodici note solo“.

Quasi esauriti i 2000 posti disponibili in questo bellissimo luogo, strutturato per trasformare i sogni in realtà e la realtà in sogno. Genova è una città che sa accogliere. È un grande talento, quello di saper accogliere, e Genova lo esercita con maestria, anche attraverso la scenografia di questo lirico, che ricrea una sorta di piazza affacciata sul palco.
Un luogo magico.

  • Ore 21:02 Sale sul palco Claudio Baglioni. 
  • Ore 21:04 Solo – pianoforte

Non c’è brano migliore per introdurre all’ “unicità” di questo spettacolo.

Il suo saluto, l’ironia, sempre amabile ed arguta, la ricerca del dialogo con il pubblico, per raccontarsi e raccontare, come sono nate le perle della sua musica, come sta lui, come se fosse tra amici, anzi come fossimo in una seduta collettiva da uno psicoterapeuta.
Sul palco ci sono tre strumenti: il pianoforte, con il suo suono “fermo” a rappresentare il passato, la tastiera con il suo suono “cangiante” a simboleggiare il presente e la clavinova con dei rimandi più ricercati a individuare il futuro.
Come fossero tre caravelle.
Qui, nella Superba, la metafora ci sta tutta.

  • Ore 21:16 Io dal mare – tastiera
  • Ore 21:22 Dieci dita – clavinova

Claudio racconta di questo tempo di pandemia e di solitudine, del timore di affrontare nuovamente il palco e del bisogno inesauribile di farlo.

  • Ore 21:28 Strada facendo – pianoforte con pubblico che fa da corista
  • Ore 21:40 Fotografie – tastiera
  • Ore 21:46 Uomini persi – clavinova
  • Ore 21:52 Gli anni più belli – pianoforte
  • Ore 21:59 Un po’ di più – tastiera

“Sirene di navi” …l’ha composta qui a Genova, il suono bitonale di una sirena del porto in lontananza a contrastare i rumori degli oggetti della stanza in cui si trovava.

Ci pensa, a quando finirà di cantare, a quando sarà il penultimo concerto, perché l’ultimo, in fondo mai avverrà o sarà il più tardi possibile e, quella volta non saprà quali parole usare, che certe parole non si trovano mai ed allora non resterà che stringersi in un abbraccio e ricordare e riportare i ricordi al cuore.

  • Ore 22:08 Tutto in un abbraccio – clavinova
  • Ore 22:19 I vecchi – pianoforte
  • Ore 22:14 Stai su – tastiera (Un gioco di rimando tra lui ed il suo pubblico, che diventa corista, che sussurra un “tu…tu…tu”)
  • Ore 22:30 Nottitastiera
  • Ore 22:36 Dodici note – clavinova

Claudio dice che aveva pensato di fare a questo punto un intervallo ma…. non la farà

  • Ore 22:51 E adesso la pubblicità – tastiera
  • Ore 22:58 Acqua dalla luna – pianoforte
  • Ore 23:02 Ninna nanna nanna ninna – clavinova
  • Ore 23:10 Vivipianoforte

Racconta, tramite aneddoti, della difficoltà che ha a decidere una scaletta, dovendo scegliere tra una produzione così ampia, 320 canzoni.

  • Ore 23:16 Quante Voltetastiera
  • Ore 23:24 Amori in corso – clavinova
  • Ore 23:32 Mal d’amore – pianoforte

Bellissima versione e alla fine sorridendo soddisfatto dice:

“Deve essere il Carlo Felice che fa cantare così bene”

  • Ore 23:40 Poster – tastiera
  • Ore 23:45 Uomo di varie età– clavinova e metronomo appoggiato sopra lo strumento a scandire il tempo della vita. [VIDEO – Grazie a Giuseppe]
  • Ore 23:51 Avrai – pianoforte
  • Ore 23:56 Mille giorni di te e di me – clavinova

A fine canzone standing ovation ed è l’occasione per parte del pubblico di avvicinarsi al palco.

Che effetto strano che fa, dopo due anni, un teatro pieno, una piccola calca, una promiscuità di cuori che esultano allo stesso ritmo!

  • Ore 00:04 Medley Con tutto l’amore che posso / E Tu  – tastiera

Claudio ringrazia la Gog (la giovine orchestra di Genova) che ha spostato il proprio concerto, previsto per oggi, ad altra data, per dare spazio a lui, che diversamente questa serata non si sarebbe potuta tenere.

  • Ore 00:20 Medley Questo piccolo grande amore / Amore Bello  / E tu come stai? – pianoforte

Lungo applauso del pubblico

  • Ore 00:24 La vita è adesso – clavinova

Il pubblico si alza in piedi per cantare

  • Ore 00:29 Abbiate un domani bellissimo ed una buona notte” è il suo saluto, seguito da un ritrovato slancio nel lanciarci per sempre il suo cuore tra le mani.

Infine, le note di Tieniamente, a serrare il baule dei sogni di questa notte felice.

Grazie a Tatiana Stefanini per le note e la scaletta e Giuseppe e Simonetta per i video e le foto 

Claudio Baglioni alla fine dello show ha salutato i numerosi fans che lo aspettavano all’esterno del Teatro

Se hai partecipato a questo spettacolo puoi inviarci un tuo resoconto o le tue foto alla mail wop@doremifasol.org

Puoi usare il campo commenti di seguito per lasciarci un tuo pensiero sul concerto

Home Page Claudio Baglioni DODICI NOTE SOLO 2022


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

2 Commenti

  1. Ancora una volta Claudio ci ha fatto un regalo speciale e irripetibile, non solo per la consueta bravura ma è anche
    stato un bellissimo concerto con un’ atmosfera sincera e con il cuore in mano donato davvero a tutto il pubblico ❤

  2. È stato fantastico , ironico ed elegante solo come lui sa essere. Un’escalation di emozioni dalla prima all’ultima canzone , e si ….ha fatto proprio le mie preferite … che desiderare di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button