SOLO 2022Stampa

Claudio Baglioni – Scaletta Trieste 06/04/2022

Claudio Baglioni ha emozionato i circa 1530 spettatori del Teatro Rossetti di Trieste con la 45esima data del suo Tour teatrale DODICI NOTE SOLO 2022

Teatro con qualche piccolo spazio vuoto ma con un pubblico caloroso e partecipe, anche troppo a volte 🙂 (dettagli in scaletta)

Di seguito la scaletta dello SHOW. Per non rovinare la sorpresa a chi vuole godersi il suo prossimo show senza spoiler, abbiamo pensato di “chiuderla” in una finestrella. Se volete leggerla cliccate sul link di seguito se volete uscire cliccate qui.

Scaletta - Trieste 6 aprile 2022

Trieste, Teatro Rossetti, 45esima serata del tour “dodici note solo“.

  • Ore 21:00 Si spengono le luci in sala. Sale sul palco Claudio Baglioni e parte una ovazione!
  • Ore 21:01 Solo – (e, porca paletta, dietro di me siede l’urlatrice di turno che sovrasta la voce dell’artista) credo che farà una brutta fine…. 🙂

Claudio saluta, e, visto il suo errore di ieri, ribadisce con tono ironico e marcato “per la 45 esima sera” Scherza con il pubblico. Spiega il senso dei tre strumenti sul palco: pianoforte che rappresenta il passato, tastiera che rappresenta il presente e la clavinova che rappresenta il futuro.
Tutte le canzoni sono precedute da una breve (a volte non troppo breve) presentazione.

  • Ore 21:12 Io dal mare – tastiera
  • Ore 21:20 Dieci dita – clavinova
  • Ore 21:29 Strada facendo – pianoforte – Il pubblico fa da coro a Claudio, TUTTI tranne l’urlatrice di cui sopra stranamente silenziosa (timore di fare una brutta fine?)
  • Ore 21:38 Fotografie – tastiera con acuto finale che scatena un lunghissimo applauso!
  • Ore 21:46 Uomini persi – clavinova
  • Ore 21:54 Gli anni più belli – pianoforte

Cinque minuti di elucubrazione sul valore affettivo degli oggetti (mi sono persa, necessito di un altro paio di serate per capirci… Un po’ di più)

  • Ore 22:01 Un po’ di più – tastiera

Claudio allude a quando finirà di cantare, il più tardi possibile, vorrebbe fare un concerto volando sopra il pubblico soffiando sulle loro teste. non saprà quali parole usare e stringerà il pubblico Tutto in un abbraccio

  • Ore 22:09 Tutto in un abbraccio – clavinova
  • Ore 22:18 I vecchi – pianoforte

E qui per ovvi motivi scatta un attacco di malinconia che cerchiamo di scacciare subito con il giochino di:

  • Ore 22:26 Stai su – tastiera
  • Ore 22:32 Nottitastiera
  • Ore 22:39 Dodici note – clavinova

E bravo Claudio! L’hai cantata proprio bene bene!

Non fa intervallo nonostante sia: “Solo, non c’è un compare, non “compare” nessuno! (Battutona Claudio!) per cui facciamo come in televisione, mandiamo la pubblicità:

  • Ore 22:47 E adesso la pubblicità – tastiera
  • Ore 22:56 Acqua dalla luna – pianoforte
  • Ore 23 01 Ninna nanna nanna ninna – clavinova

Mi fa male ascoltare questa canzone! Il pensiero si allontana, inevitabilmente arriva in un paese lontano, lontano ma non troppo e i sorrisi sui visi si spengono per un po’

  • Ore 23:10 Vivipianoforte

Racconta delle difficoltà che ha a decidere la scaletta quando si deve scegliere tra una produzione così ampia, tra 320 canzoni.

  • Ore 23:17 Quante Voltetastiera

Nel frattempo l’urlatrice ha deciso che la canzone va pure interpretata ed accompagna le urla con movimenti inconsulti di piedi che battono ritmicamente sulla mia poltroncina!

  • Ore 23:22 Amori in corso – clavinova
  • Ore 23:29 Mal d’amore – pianoforte (ma quanto è bella questa canzone!) 
  • Ore 23:34 Poster – tastiera
  • Ore 23:41 Uomo di varie età– clavinova – Claudio si lascia accompagnare durante la canzone dal metronomo che ha un non so che di ipnotico con il suo ritmato tic-tac
  • Ore 23:46 Avrai – pianoforte
  • Ore 23:52 Mille giorni di te e di me – clavinova

A fine canzone standing ovation del pubblico e assalto sotto il palco. Primo sottopalco educato e corretto. Nessuno spinge, tutto tranquillo. Oddio, non sarà che tutto mi sembra più bello perché sono riuscita ad allontanarmi dal l’urlatrice?!

  • Ore 23:58 Medley Con tutto l’amore che posso / E Tu  – tastiera
  • Ore 00:04 Medley Questo piccolo grande amore / Amore Bello  / E tu come stai? – pianoforte

Lungo applauso del pubblico

  • Ore 00:03 La vita è adesso – clavinova

Il pubblico si alza in piedi per cantare

  • Ore 00:20 Claudio, in ottima forma vocale e di umore, saluta e augura al pubblico “giorni bellissimi anche più di bellissimi… abbiate un buon domani e almeno per questa notte una Buonanotte” ed esce. Le note di Tieniamente lo accompagnano nei camerini.

Nota di doremifasol: Urlatrice se ti riconosci nella descrizione della nostra Emanuela, fatti avanti!! Se per tutto il concerto hai notato che la persona che ti stava davanti, ti lanciava sguardi infuocati e se durante Poster hai potuto urlare tranquillamente, visto che il posto davanti al tuo era vuoto, allora sei la persona che cerchiamo.
Doremifasol offre anche un servizio pubblico e vorrebbe invitare te urlatrice e la nostra Emanuela a prendere un caffè (o una camomilla) al prossimo raduno di Claudio 🙂

Grazie ad Emanuela De Francisci per la consulenza da Trieste

Se hai partecipato a questo spettacolo puoi inviarci un tuo resoconto o le tue foto alla mail wop@doremifasol.org

Puoi usare il campo commenti di seguito per lasciarci un tuo pensiero sul concerto

Home Page Claudio Baglioni DODICI NOTE SOLO 2022


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button