ResocontiStampa

Il sogno nella musica di Claudio Baglioni

Il sogno nella produzione artistica di Claudio è elemento centrale, parola simbolo che rivela la delicata sensibilità ed un’elegante profondità di un uomo nel cammino nella storia. Il sogno è parola musicale e polifonica, parola che si muove per adombramenti, parola usata e abusata; parola colorata ed inquietante che presenta una vasta gamma di significati e di complesse sfumature.

Il sogno non è un semplice artificio retorico che serve per creare una composizione perfetta e armonica, ma è presenza che destabilizza ogni struttura ordinata, è segno che de-costruisce e continuamente ri-articola il testo. Il sogno come arte ed arte come continua lotta per costruire un sogno, il sogno è traccia che indica un oltre, è segno che rinvia ad altro; è verso che rivela lo straordinario nell’ordinario. Il sogno è sempre rivelatore di qualcosa, racconta l’inaspettato all’opera, evento mai previsto dal discorso, esso giunge e chiama a prendere una posizione. Il sogno è parola che evoca, Claudio scrive che il sogno è grido, parola di confine e di cammino, parola che mostra le inquietudini e le attese nel nostro essere nel mondo.

Il sogno è parola che fa trasparire ed intuire, parola che annuncia il passaggio, ecco perché chi vive il sogno può intravedere il giorno. Claudio scrive che il sogno è sempre, perché sempre è il nostro tempo, come tempo propizio che apre a nuove possibilità. Il sogno è l’altra faccia della vita, espone alle profondità dell’esistere, per questo avvicina alla vita; è prefigurazione ed anticipazione alla vita, solo chi sogna è presente attivamente alla vita. Da qui il carattere performativo del sogno, perché esso induce all’azione nella vita, parola che stimola e che suscita movimento. Paradosso di un’esperienza che non è mai luogo estasi o di abbandono ad un dolce spiritualismo, ma luogo che sveglia e disorienta, che entusiasma ed accende. Il sogno è campo di sfida e combattimento; è preludio ed alba, radura ed aurora che apre alla vita.

I sogni rovesciano le prospettive, i sogni aiutano a vedere oltre il quotidiano dei giorni, i sogni ci dicono che nulla è fisso e stabile, tutto è un continuo ri-configurare, tutto è un instancabile ri-scrittura. Siamo esistenze in cerca di un senso, perché ispirati e motivati da una forza che sentiamo ma non riusciamo a comprendere e a definire. Il sogno è cifra di questa forza, essa non può essere contenuta in un concetto o descritta da una teoria, il sogno è slancio ed energia; è la fede che ci permette di coltivate e custodire la vita; il sogno è immagine ed utopia; è pensiero e speranza per un mondo nuovo; il sogno è la parola sacra per il nostro tempo e di tutti i tempi, per questo scrive Claudio il sogno sta qui non finisce. Ecco perché dove c’è un uomo, lì abita un sogno e dove c’è un sogno c’è il viaggio della vita. Il sogno è respiro per ogni storia personale; il sogno è canto per ogni sguardo per il mondo; il sogno è il modo di vivere ed abitare la vita, il sogno è il modo con cui ci affacciamo al mondo; è la possibilità di scrivere i nostri nomi sul corpo del mondo.

Il sogno ha una valenza sociale, accompagna ed accomuna le diverse voci di un unico canto. In questo unico orizzonte il sogno e la vita continuamente si rilanciamo, qui in mezzo al mondo, in questo momento per tutti si accende la possibilità di un sogno di una vita. La musica di Claudio è il racconto affascinante dove l’arte si espone e rilancia il sogno, arte come metafora che mostra il gioco serio della vita come campo del duale, come continuo confronto tra l’ideale e il reale, tra il finito e l’infinito, tra l’anima e il corpo,

Il sogno ci invita a correre e lottare con il cuore tra sogno e realtà.

Perché come ci ricorda Claudio il sogno è qui non finisce….

Sandro De Bonis

ACQUISTA IL LIBRO DI SANDRO DE BONIS


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button