Home / Comunicazioni / Comunicazione Blog Tedesco

Comunicazione Blog Tedesco

Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma se stessi, sapendolo. Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre. (J.F. Kennedy)

Quello accaduto ieri ha dell’incredibile, non perche mi abbia sconvolto – conoscendo i soggetti – ma perchè a volte penso che la stupidita umana non abbia confini.
Mi riferisco a quanto apparso su un blog di “fans” tedeschi.
Chi mi conosce sa che spesso durante l’anno sono in Germania, adorandone sia il paese, la cultura e sia la sua gente.
Quindi, quanto dirò, dovra’ essere interpretato come un messaggio diretto solo agli interessati e non inteso come forma di razzismo.

Quello accaduto a capodanno ha dell’allucinante nella mente umana.

Si puo rifiutare di andare a recuperare i propri figli per non perdere una prima fila?

Il rispetto lo si ottiene soltanto donandolo e condividendolo.

Non ho bisogno (sinceramente) di difendermi, perchè nei confronti di tali personaggi confido ancora nella mente e nelle coscienze di chi mi conosce dal 2001 e che ha sempre trovato (sia in me che nella redazione) aiuto e appoggio.

Troppo facile prendere pezzi a caso e incollarli a proprio piacimento rendendoli pubblici (frasi su un facebook dal profilo privato)

Quello che per queste persone, malate di mania di persecuzione, significa:”Scatenate l’inferno”, e’ decisamente diverso da come lo intendiamo noi di doremifasol (vedi video ad O’scia 2008, quando avevamo appena avuto  il “piacere” di conoscere i “signori” Tedeschi). Quello che per loro significa Kaput, per noi significa Roma Caput Mundi.

Potrei portarvi altri esempi ma (sinceramente) non ne vale la pena.

Non capisco come questi fanatici, possano dire di dissociarsi da qualcosa di cui non hanno mai fatto parte.
Sono sempre felice quando ci arrivano testimonianze da fans stranieri e quanto da più lontano arriva il suono del loro idioma, più capisco la vastita delle tre doppie W.

Da anni condividiamo lo stesso cammino con fans Spagnoli (Hermanos por siempre), Australiani, Costarichegni e chi più ne ha più ne metta, senza nessun problema.

Allora mi chiedo, siamo tutti matti o e’ più semplice che lo siano solo un paio di persone?

Diffido queste persone da qualsiasi tentativo di approccio (come in passato) verso me e i siti da me gestiti, augurando loro un Buon Viaggio della Vita (magari non abbandonando i propri figli per una prima fila).

Invito quanti erano presenti a Roma a raccontare ciò che e’ accaduto, talmente assurdo che non ci credo neanche io.

Voglio inoltre rassicurare la nostra legale di fiducia, anche lei purtroppo chiamata in causa – con tanto di sua mail resa pubblica – che da parte mia non sara’ intrapresa nessuna azione Legale (scrivano ciò che vogliano su di me. Chi nulla fa, nulla teme.)

Auguro a tutti quelli che hanno avuto la pazienza di leggere queste poche righe, un Felice anno 2011.

Scatenate l’inferno con le vostre foto
Scatenate l’inferno con la vostra gioia
Scatenate l’inferno con i vostri video
Scatenate l’inferno con i vostri resoconti
Scatenate l’inferno saltando sulla vita
Scatenate l’inferno insieme a noi

Se questo e’ scatenare l’inferno, allora siamo fieri di essere Diavoli o Gladiatori…

…doremifasol a tutti voi

Tony Assante

I bambini sono tuttora il simbolo dell’eterno matrimonio tra l’amore e il dovere.

George Eliot, Romola, 1863


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


35 commenti

  1. Patrizia Allara

    La mia non voleva essere una mail di pettegolezzo, neanche a me importa cosa fanno loro, come non ho neanche mai criticato ciò che successo a capodanno perché non mi riguardava. Semplicemente pensavo che ciò che hanno scritto nel sito fosse un proseguio dei fatti recenti, e perché dentro le loro parole ci sono velate accuse contro il mondo baglioniano, del quale noi tutti facciamo parte.
    Un caro saluto,
    Patrizia

    • Nessun problema, cara Patrizia. Per il nostro stile è gia tanto aver inserito un comunicato per dei fatti non artistici. I tuoi commenti sono sempre i benvenuti.

  2. Avete visto il sito tedesco oggi? Secondo me questa è pure mitomania….scusate ma io non ci credo a queste cose, minacce telefoniche etc etc…qua non ci sono delinquenti…io penso che si inventino tutto per fare del vittimismo quando sanno di non avere ragione…

    • Cara Patrizia, sinceramente, a noi non interessa cio che fanno quei “signori”. Per noi la questione è chiusa con questo comunicato. Grazie e a presto.

  3. Ma che e’ successo? spiegatemi….

  4. Letizia da Roma

    Non mi sorprende… Ho avuto il “piacere” di condividere spazi angusti con questi signori all’ultimo raduno di Fiuggi… Non so perchè ce l’avevano con me, scattavano foto come a minacciare ritorsioni, e i due bimbi sbattuti lì come pupazzi… Gente strana… Sarà che da noi i bimbi sono sacri… Spero di non avere occasioni ulteriori di incontro con i signori in questione

  5. Voglio precisare una cosa.Io ricordo benissimo l’edizione di o’scià 2008.In quella occasione loro hanno fatto il loro debutto.Tutti,compresa me,a dire:ma quanto sono carini,che teneri non capiscono la lingua ecc ecc.Intorno a loro si è creato un clima di solidarietà,gli abbiamo dato le dritte giuste.Nessuno ha fatto muro contro di loro,anzi.Hanno captato tutto per benino e in pochi mesi hanno iniziato a prendersi gioco di tutti,anche in malo modo.Ancora oggi quando non gli conviene fanno finta di non capire una parola d’italiano.Il loro vittimismo ormai è stato smascherato.Sono davvero grotteschi.
    Voglio ribadire che nessuno ce l’ha con loro per partito preso…il nostro disgusto se lo sono egregiamente guadagnato sul campo.

  6. Oggi un tizio ci ha preso per rosiconi,adducendo che le nostre proteste in realtà sono dettate dall’invidia.Invidia per lo spelndido rapporto che loro hanno con Claudio.
    Ma vaffa…..Nessuno sta discutendo di chi conosce o quanto conosce Claudio.La mia risposta è:ECCHISENEFREGA…qua si discute di un atteggiamento malato,indegno,maleducato,inaccettabile che ben poco ha a che vedere con la passione per un artista,nonche della libertà di criticarlo senza essere poi essere sputtanati su portali accessibili a tutti.Per quello che mi riguarda possono anche andare in vacanza con Claudio,per me rimangono sempre delle nullità.

  7. Collaboro con la Redazione di doremifasol da anni. I signori in questione, non hanno mai fatto parte di noi. Li abbiamo sempre aiutati nei momenti di bisogno, soprattutto la sottoscritta nell’organizzazione del loro primo anno a Lampedusa per poi chiudermi le porte in faccia perché non ho potuto comprare loro biglietti in prima fila per il concerto di Claudio Baglioni all’Auditorium di Roma, lo scorso anno.
    A Capodanno li avevo vicino e la persona della sicurezza che si è interessato della faccenda, ha parlato proprio con me, dicendomi: “Come si fa a preferire una prima fila, rispetto ai loro figli?”.
    Smettessero di fare le vittime perché come loro conoscono il signor Claudio Baglioni, io posso dire la stessa cosa. Con un’unica differenza: non spingo per prendere il primo posto, non mi nascondo nei teatri londinesi per fare le foto di nascosto e soprattutto ad ogni concerto, sono circondata da gente che mi vuole bene. Andassero per la loro strada. Noi siamo doremifasol e questo basta (scusate la presunzione).
    Grazie a chi ci sta vicino in questo momento e a tutti coloro che hanno lasciato una loro testimonianza.
    Un abbraccio a tutti/e voi
    Sabrina

  8. Quando si perde ragionevolezza e responsabilità non è più passione ma idiozia!
    Leggendo qua e la credo di aver capito cosa sia successo e mi spiace che questi ‘signori’ manchino e continuino a mancare di senso di responsabilità e di ragionevolezza verso la situazione che si era venuta a creare. Che genitori si può essere se non si tiene conto dei bisogni dei propri figli per seguire una ‘passione’?
    Fai bene Tony,mi permetto di darti del tu anche se non ci conosciamo, a non curarti del rumore che vogliono creare. Confermo:’Chi nulla fa, nulla teme’.
    Piuttosto,che non sia una mossa per farsi notare di più da Claudio? Bè,spero che venga a sapere tutto quello che è accaduto e gliene dica quattro appena l’incontra!
    Buon lavoro Tony!

  9. è vero hanno tolto le mail private…ma che senso ha se lasciano le conversazioni? è gente malata questa e l’ignoranza fa la sua aprte…oggi un tizio mi ha detto che se non mi facevo pressapoco gli affari miei si sarebbe rivolto a claudio il quale sotto suo suggerimento mi avrebbe cancellata dalle sue amicizie su fb…ma dico siamo arrivati alla frutta? io non ero a roma ma condanno un tale gesto non si può contrapporre una passione ai propri figli è una vergogna questa una pura e sana vergogna

  10. Patrizia Allara

    Tony grazie a te e probabilmente alla mia segnalazione hanno eliminato anche la mia mail privata indirizzata a loro. Grazie…

    • Caro amico Tony ti ringrazio per quello che stai facendo perche’io non sono MAMMA ma ho 2 nipoti che AMO dal piu’PROFONDO del CUORE…io ho visto tutta la scena avendoceli a fianco la notte del 31 sotto al palco,eravamo in 4 tra cui Elena Bon**** e sinceramente sembrava una scena che neanche nei MIGLIORI FILM si vedono!!!
      La security AVVELENATA che gli urlava di andare a prendere il figlio che ce l’aveva la polizia e lei e quella SPECE de FINTO UOMO del marito scuotevano la testa come per dire NO noi non ci spostiamo…
      Alla fine ie l’hanno portato ma gli hanno preso i documenti.
      Ieri cmq a Cla ie l’ho accennato…
      Non era molto contento a giudicare dalla faccia…

  11. Tengo a precisare, per doverosa chiarezza, che la mia mail personale, comparsa sul sito, su mia richiesta, è stata subito eliminata.

  12. io ero proprio lì, di fianco alla “signora”……quindi ho assistito a tutta la scena! le è stato portato uno dei bambini ed è stata invitata ad uscire dal suo posto per andare a prendere anche l’altro figlio, lei ed il marito hanno fatto no con la testa e non si sono mossi, a questo punto i bimbi le sono stati passati dalle transenne e le sono stati chiesti i documenti per farle una denuncia per abbandono di minore.
    devo dire che sono stata spinta per tutto il concerto perchè voleva farsi spazio (a che prò visto che eravamo entrambe in prima fila?) e, quando ha smesso lei, ha iniziato il figlio; abbiamo chiamato più volte la sicurezza che l’ha redarguita e, da quanto ho potuto capire, lei accusava me e la persona che era dall’altra parte di non lasciale spazio! questo è tutto…..

  13. Patrizia Allara

    Grazie Tony, devo dire che non potevi rappresentare meglio la situazione che fra l’altro ha toccato pure me, che sinceramente non sapevo nulla dei fatti di capodanno, ma che ovviamente condanno come qualsiasi altra persona sana di mente.
    Io ho sporto denuncia alla polizia postale, non perché abbia qualcosa da temere ma per principio, perché non voglio che il mio nome, la mia foto, la mia mail privata e stralci di una conversazione privata su facebook (peraltro non necessariamente riferita alle persone in oggetto) vengano rese pubbliche e strumentalizzate da persone senza scrupoli ne’ morale.
    E’ ora di finirla, devono smetterla di manipolare la verità ebbi fare le vittime con chi gli da’ ascolto e soprattutto con Claudio…quando in realtà sono loro i veri carnefici….

  14. senza parole.. avevo i figli accanto a me prima che aprissero le transenne non puoi immaginarti che paura avevo di fargli del male involontario quando venivano aperte le transenne.. il bello sai quel’è.. che io mi preoccupavo più io dei loro figli che loro…

  15. io oggi da un loro seguace sono stata minacciata e accusate di scrivere cazz sulla signora tedesca….ma stiamo scherzando oltre il danno purte la beffa…Claudio deve sapere chi minaccia chi e chi si fa grande col suo nome….che amarezza

    • bello questo seguace! i miei complimenti sulla scelta fatta, dire che è un coniglio è poco, uno che non sa affrontare chi mette avanti la verità per me non ha dignità e non puo vantarsi di essere amico di una persona come Claudio Baglioni che è la persona più generosa e gentile che ho potuto conoscere e non lo dico perché è BAGLIONI ma perchè è la verità, quindi non minacciare le persone mettendo avanti un’amicizia per me completamente inventata. Poi l’altra cosa di quei poverini che scrivono che i suoi figli si sono divertiti che erano d’accordo di rimanere dietro per una questione di sicurezza…VERGOGNA!!! questo si chiama ABBANDONO DI MINORI, di certo non inventato da Tony Assante, ci sono tanti testimoni che spero che si facciano avanti per farli tacere almeno, perché di vergogna a quello che vedo non ne hanno. Come dice Luisa che SCHIFO!!!

  16. ASSURDI SONOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  17. il dramma è che si fanno ragione dicendo che ci siamo inventati tutto, poi siccome i cretini non mancano c’è pure chi li difende

  18. Schifosi! Lo pubblichino pure che non mi vergogno di dirlo SCHIFOSI!!!

  19. ma cosa è successo? letta così la notizia non si capisce molto

  20. Che assurdità! Io ero li e ho saputo purtroppo dopo, la storia vergognosa dell’accaduto, la cosa è talmente schifosa che mi terrorizza…
    Ripeto che per loro fortuna ho saputo dopo di tutta la storia perché da genitore e da quello che hanno combinato precedentemente mi sarei fatto il capodanno in Questura per aver causato lesioni gravi a sti due indegni…
    Lasciamo stare! Scusa una domanda, ma che hanno fatto? si sono messi a fare nuovamente le vittime come in passato? Dove sono, a quello che si dice in giro, stati rassicurati da Claudio Baglioni? sarebbe ora che Claudio venisse a sapere che gente sono, che hanno pure la faccia tosta di farsi vedere in giro nelle varie occasioni sti infami…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.