Home / Stampa / Roma, altre due date ancora?

Roma, altre due date ancora?

Roma è rock d’inverno Attesa per Dream Theater
Roma è tornata ad essere una tappa centrale nei tour degli artisti internazionali, che per molto tempo le hanno preferito Milano, Torino e Bologna. In attesa dei grandi concerti

Roma è tornata ad essere una tappa centrale nei tour degli artisti internazionali, che per molto tempo le hanno preferito Milano, Torino e Bologna. In attesa dei grandi concerti estivi, anche l’inverno riserverà soddisfazioni agli appassionati delle sette note. Il primo evento sarà il doppio concerto di Violetta, nuovo idolo delle teenager della premiata scuderia Disney, il 10 e l’11 gennaio al Palalottomatica. Il 18 gennaio Enrico Rava presenterà il suo nuovo progetto «Tribe» all’Auditorium Conciliazione, mentre Max Gazzè terrà la prima delle quattro serate consecutive all’Auditorium Parco della Musica, intitolate «A teatro sotto casa», con tutti i suoi successi rivisitati.

Il 22 gennaio si esibiranno al Palalottomatica i Dream Theater, la più importante band progressive metal internazionale, il cui virtuosismo è stato rafforzato dalla new entry Mike Mangini alla batteria. Due opposte generazioni del jazz si alterneranno il 28 e il 29 gennaio all’Auditorium, quando all’omaggio a Monk da parte del decano del pianoforte Franco D’Andrea seguirà la sera dopo il frizzante electroswing della giovane e talentuosa Simona Molinari. L’originale stile cantautorale di Luca Carboni sarà protagonista il 5 febbraio all’Auditorium in una nuova tappa del suo fortunato «Fisico & politico Tour», che celebra i trent’anni di carriera. Sempre al Parco della Musica si terranno tre concerti di grande interesse: l’irresistibile swing di Ray Gelato il 9 febbraio, l’inconfondibile voce di Patty Pravo la sera dopo e l’affiatata coppia Gino Paoli-Danilo Rea che presenterà il nuovo album «Napoli con amore» il 13 febbraio. Nella seconda metà di febbraio l’Atlantico Live calerà un tris di stelle con l’atteso ritorno di Peter Hook, protagonista dei Joy Division e dei New Order, il 18, il leggendario bluesman bianco John Mayall il 26 e l’irriverente band dei Babyshambles, capitanata dall’inquieto Peter Doherty, il 28 febbraio. Da segnare sull’agenda anche il 24 febbraio, quando la splendida italo-inglese Anna Calvi presenterà all’Auditorium il nuovo album «OneBreath». Particolarmente ricco il mese di marzo, inaugurato il 3 dall’eleganza senza tempo di Ornella Vanoni al Teatro Sistina, cui seguirà il virtuosismo chitarristico alternato al pop di Alex Britti il 6 all’Auditorium Conciliazione e le grandi emozioni della voce di Antonello Venditti l’8 marzo al Palalottomatica. Giorgio Faletti sarà protagonista il 9 marzo di «Nudo e crudo» all’Auditorium, curioso mix tra musica e letteratura. Il 13 marzo l’Auditorium Conciliazione proporrà le melodie accattivanti in solo di Giovanni Allevi, mentre il Palalottomatica vedrà il 15 la tappa romana de «L’Anima Vola Tour» di Elisa …

…tre nuove date del «ConVoi Tour» di Claudio Baglioni, dal 18 al 21 marzo. Loredana Bertè festeggerà il 18 marzo i quarant’anni di carriera all’Auditorium, mentre la sera dopo il sorprendente tour acustico degli Skunk Anansie sbarcherà al Gran Teatro. Segnaliamo, infine, i concerti all’Atlantico Live del virtuoso della chitarra Joe Bonamassa il 10 e del gruppo rivelazione del pop Boyce Avenue il 19 marzo. Resta solo l’imbarazzo della scelta.

Gabriele Antonucciper il tempo.it

Resta aggiornato sul ConVoi Tour cliccando qui

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.