Home / Baglioni Notebook / 05\01\2016 Nota di Claudio Baglioni 

05\01\2016 Nota di Claudio Baglioni 

Fumi di nebbia e sbuffi di brumain mezzo alle case che dormono.

A quell’ora un po’ quasi tutti

staranno nel sonno dei giusti.

O almeno si dice così.

C’è pure qualcuno che veglia.

Che parla da sé.

Che azzittisce il silenzio.

Che mormora un libro.

Che si confida col cane o col gatto.

Che discute col televisore.

Che ripassa un ricordo lontano.

Che chiacchiera con uno specchio.

Che si confessa alla foto di un caro.

Che confabula insieme a una pianta.

Che borbotta con un tappeto girato.

Che ragiona verso il soffitto.

Che bisbiglia nel buio.

È il tempo di quelli che sono da soli.

Stanotte sarebbe incantevole

se la bruttona che cavalca una scopa

potesse donare a costoro

una ciotola di compagnia.

Riempire la calza della solitudine

con una chiamata al telefono

un sorriso più vero

e un abbraccio non affrettato.

E magari un bel sonno lungo

popolato di sogni a colori.

Perché essi non siano per una volta

meno giusti degli altri.

Max Sott

Uno dei tanti Amici che condivide la propria passione CON-VOI!

Potrebbe interessarti anche:

 



6 commenti

  1. Buona Befana a tutti! Buoni sogni leggeri, buoni sogni speranzosi …a tutti, a te Claudio !il mio sogno si realizza quando leggo questi tuoi messaggi, sempre per sempre grazie

  2. La mia parte inglese mi suggerisce: no comment. La mia parte italiana mi dice…………! Data la festa seguo il primo suggerimento…….Self control and sense of humor!! PACE E SERENITÀ A TUTTI.

  3. Sto lavorando per voi..
    Notte di speranze a tutty 🙂

  4. Esta noche aqui en España,es la noche mas esperada para los niños,con toda su inociencia e ilusion esperaran los regalos que han pedido a los “Reyes Magos” y los padres tambien nos vienen a la memoria los recuerdos de nuestra infancia ,no teniamos muchos regalos pero la ilusion era mucha.Para todos os deseo que vuestras “calza” esten llenas de salud e buona fortuna.Buona notte a tutti!!!

  5. nauseante sfacciata ipocrisia in certi commenti

  6. A pensarci bene, tutte le azioni che hai elencato anche con un filo di umorismo, ecco, le ho vissute tutte. La solitudine rappresenta un vuoto,sicuramente quando è cronica, per propria responsabilità o per colpa di altri ,ma spesso, per me,è una grande risorsa, per ridarmi energia per ritrovare me stessa. Per parlare con me stessa e riflettere un po’. Parlare con gli oggetti, confidarsi con il cane ( quante volte l’ho fatto!) penso sia un’autoterapia importante. Però sono con il cuore vicino a chi è solo e ci sta male, è accaduto anche a me tante volte, le ore non passano mai e ti frullato in testa tante di quelle domande! Ci sono poi le notti insonni, piene di rimpianti, di delusioni, di amarezze e aspettare l’alba come un’ancora di salvezza. Ma per me le ore notturne senza sonno sono state quasi sempre fonte di ispirazione per scrivere, ciò che ho scritto di più bello è frutto della quiete e della turbolenza emotiva che solo l’oscurità può donare. Ho deciso da molto tempo però, di cercare nel limite della mie possibilità, di regalare la mia presenza, la mia compagnia il mio ascolto a chi me lo chiede, penso sia il minimo da fare dal momento che io, per ora è per fortuna, non sono sola. Spero così di essere diventata con la dolcezza e la forza degli anni vissuti, anch’io un po’ Befana, con una ciotola piena di cioccolatini per le anime affaticate e sperdute. Basta un sorriso, una carezza un respiro, una parola.Io ci provo anche e soprattutto perché, ne ho sentito la mancanza. Mi sai dare ogni giorno motivo di pienezza della vita e gioia di essere libera nei miei pensieri.Con immensa gratitudine e affetto profondo ti abbraccio forte. Buonanotte caro Claudio fai bei sogni….fammi sapere cosa hai trovato nella calza….siamo sempre dei bimbi, giusto? Patricia☆♡

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.