Capitani coraggiosi

13/04/2016 Scaletta seconda serata Mantova

I Capitani Coraggiosi: Claudio Baglioni e Gianni Morandi per la seconda sera al PalaBam di Mantova.

La scaletta nel dettaglio:

  • Ore 21:01: Intro con base “Capitani Coraggiosi”. Salgono sul palco musicisti e coristi.
  • Ore 21:02: Capitani Coraggiosi – Baglioni/Morandi. Baglioni segue la coreografia dei coristi, tutti “sull’attenti”.

Alla fine della canzone, i due artisti si augurano buona serata e raccontano la bellezza culturale di Mantova. Ricordando che questo é il 44esimo concerto insieme, Baglioni scherza accennando “44 gatti in fila per sei”. Infine si augurano buon concerto a vicenda.

  • Ore 21:08: Io sono qui – Baglioni/Morandi. Scenografia un pubblico di tanti omini virtuali.
  • Ore 21:13: Scende la pioggia – Morandi/Baglioni. Scenografia luci blu, immagini di nuvole e pioggia sul led. Acuto finale di Baglioni.
  • Ore 21:16: Dagli il via – Baglioni/Morandi .
  • Ore 21:22: Se perdo anche te – Morandi/Baglioni. La scenografia è rappresentata da un prato al tramonto con tanti girasoli.
  • Ore 21:26: Gianni Morandi e Claudio Baglioni si rivolgono al pubblico, scherzano dicendo di essersi giá scaldati nonostante faccia caldo. “É stato un bel viaggio fin qui”, dice Baglioni e ringraziano il pubblico con un pezzo:
  • Ore 21:27: Grazie perchè – Morandi/Baglioni al pianoforte. Gianni Morandi canta la canzone con le coriste Rossella Ruini, Serena Bagozzi, Serena Caporale, Claudia Arvati.
  • Ore 21:30: Con tutto l’amore che posso – Baglioni. Claudio Baglioni canta il brano accompagnato dalle coriste. Luce rossa romantica e suggestiva.
  • Ore 21:35: E adesso la pubblicità – Baglioni. Claudio Baglioni canta il brano accompagnato dalle coriste.
  • Ore 21:40: Banane e lamponi – Morandi/Baglioni – Claudio Baglioni balla con i coristi, accanto ai passi di Frankie Lo Vecchio. Giacca rossa per Morandi, giacca bianca per Baglioni.
  • Ore 21:44: Canzoni stonate – Morandi. Gianni Morandi suona il brano alla chitarra.
  • Ore 21:46: Sabato pomeriggio – Morandi. Scenografia con immagini di città al tramonto e rondine che vola verso l’orizzonte. In città diventa notte, il cielo blu con luna e stelle. Morandi riscalda il pubblico.
  • Ore 21:51: Se non avessi più te – Morandi/Baglioni. Applauso del pubblico nel mezzo della canzone quando Baglioni attacca. Luci soffuse blu e cascata di stelle. Standing ovation.
  • Ore 21:53: Occhi di ragazza – Morandi/Baglioni. Scenografia turchese con onde calme e malinconiche.
  • Ore 21:56: Io me ne andrei – Baglioni/Morandi, entrambi alle chitarre acustiche. La scenografia rappresenta un fuoco che arde.
  • Ore 22:03: I coristi escono momentaneamente di scena.

Claudio seduto al piano ricorda: “Sono 44 volte che Morandi mi fa questa domanda ed io per la 44esima volta gli rispondo: Caro Gianni non so se ricordi ma io nel 1969 o giù di li io scrissi una canzone per te che faceva così”:

  • 22.05 chissà se mi pensi -Baglioni al piano e Gianni canta.

Baglioni conclude la canzone con “Ma chissà se ti PENTI” … Morandi risponde “Mi pento e dolgo e mi domando perché”.

  • Ore 22:06: La fisarmonica – Morandi/Baglioni. Claudio accompagna Gianni al pianoforte e ricorda che cantò questa canzone ad un festival per voci nuove e inizia imitando Gianni Morandi. Presenza delle fisarmoniche suonate da Pio Spiriti e Roberto Pagani.
  • Ore 22:08: Solo – Baglioni/Morandi. Claudio Baglioni al pianoforte, Gianni Morandi suona la chitarra.
  • Ore 22:10: Chimera – Morandi/Baglioni. Gianni Morandi canta e suona la chitarra, Baglioni lo accompagna al pianoforte.
  • Ore 22:11: Amore bello – Baglioni/Morandi. Claudio Baglioni al pianoforte, Gianni Morandi alla chitarra, accompagnati dagli archi.
  • Ore 22:14: In ginocchio da te – Morandi/Baglioni. Gianni Morandi alla chitarra, Claudio Baglioni al pianoforte.
  • Ore 22:15: Questo piccolo grande amore – Baglioni/Morandi. I coristi rientrano in scena. La scenografia è rappresentata da lanterne volanti. Standing ovation. Morandi saluta la canzone ricordando che é stata eletta “la canzone del secolo”.
  • Ore 22:22: Con Voi – Baglioni. I coristi salgono sul cubo per una coinvolgente coreografia. Al termine del brano Claudio Baglioni esce di scena.
  • Ore 22:27: Vita – Morandi
  • Ore 22:30: Un mondo d’amore – Morandi/Baglioni . Scenografia led con cuori rossi e interattivi.
  • Ore 22:32: Zibaldone – Baglioni/Morandi.

I capitani si rivolgono al pubblico chiedendo “Ma non cé nessuno di Mantova?” . Baglioni continua chiedendo “Qual’é la canzone piu famosa di Mantova?” E si risponde scherzando “Ma qui non c’è nessuno di Mantova!” Claudio Baglioni e Gianni Morandi eseguono alla chitarra un medley dei loro successi “Di quando eravamo piccoli e cantavamo testi impegnati” come dice scherzando Capitano Gianni. Le coriste salgono sulle pedane, Rossella Ruini e Serena Bagozzi alla sinistra del pubblico, Claudia Arvati, Serena Caporale alla destra, ed accompagnano con voce e coreografie i brani. I brani eseguiti sono: Se puoi uscire una domenica sola con me, Signora Lia, Andavo a 100 all’ora, W l’Inghilterra, Fatti mandare dalla mamma, Porta Portese.

  • Ore 22:43: E tu come stai? – Baglioni/Morandi.
  • Ore 22:49: Varietà – Morandi/Baglioni. Baglioni si lascia coinvolgere dalle coreografie di questo brano.
  • Ore 22:53: Poster – Baglioni/Morandi. Claudio Baglioni al pianoforte, Gianni Morandi al contrabbasso. Coristi e musicisti guadagnano il centro della scena e cantano la canzone con i capitani. Standing ovation del pubblico. Al termine della canzone i musicisti riprendono le postazioni.
  • Ore 22:58: In amore – Morandi. Gianni Morandi canta la canzone accompagnato dalle coriste e da Claudio Baglioni al pianoforte.
  • Ore 23:03: Solo insieme saremo felici. Gianni Morandi canta il brano accompagnato dai coristi.
  • Ore 23:07: Si può dare di più – Morandi/Baglioni. Pubblico in piedi durante i ritornelli del brano.
  • Ore 23:11: Noi no – Baglioni. Claudio Baglioni suona la prima parte del brano interamente al pianoforte. Alle spalle di Claudio la scritta in grande: “Noi no!”. i coristi sono parte integrante della coreografia. Pugno in alto per tutti sul ritornello.
  • Ore 23:16: Baglioni -Non son degno di te. Standing ovation del pubblico Baglioni si inchina.
  • Ore 23:20: Avrai – Baglioni/Morandi. I capitani si siedono a terra. Bellissima atmosfera intima. Standing ovation finale. I capitani appaiono commossi.
  • Ore 23:25: E tu – Baglioni/Morandi. Stanfing ovation del pubblico.
  • Ore 23:30: Strada facendo – Baglioni/Morandi. I Capitani alle chitarre. Il pubblico in piedi al ritornello.
  • Ore 23:35: C’era un ragazzo – Morandi/Baglioni. Scenografia multicolor hippy.

Sul ritornello i coristi muovono i microfoni come fossero bocche di fucili. Al termine il pubblico corre sotto al palco.

  • Ore 23:40: Bella signora – Morandi/Baglioni.
  • Ore 23:43: Via – Baglioni/Morandi. Grande coinvolgimento del pubblico.
  • 23.49 il pubblico intona “Ale-o-o” ed esorta i capitani con un “fuori”.
  • Ore 23:50: Mille giorni di te e di me – Baglioni. Alle spalle di Claudio la scenografia con le immagini tratte dall’album “Oltre”.
  • Ore 23:56: Uno su mille – Morandi. Grande energia del Capitano Gianni.
  • Ore 00:01: La vita è adesso – Baglioni/Morandi. Baglioni cambia d’abito, e continua le esibizioni sulla scia della grande energia che lo ha mosso tutta sera.
  • Ore 00:06: Finale con base “Capitani coraggiosi”, presentazione dell’orchestra, ringraziamenti e saluti finali.

Il tour prosegue sabato 15 aprile a Livorno.

Scaletta a cura di Flavia Tartaglia di artementenotizie.it in esclusiva per doremifasol.org e saltasullavita.com


The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button