Home / Baglioni Notebook / 26/05/2016 Nota di Claudio Baglioni

26/05/2016 Nota di Claudio Baglioni

13255899_1117400361652842_8526207697388041132_n

Il treno è passato a Firenze senza fermarsi.
Guardavo le case al confine della ferrovia.
È bella e garbata anche vista da qui.
C’è qualche sospetto che io sia di parte?
Sono un suo cittadino onorario orgoglioso
– ho ricevuto le chiavi della città –
e ieri provavo una pena indicibile e amara
a saperla ferita dal crollo al Lungarno.
E così ogni qualvolta che in questo Paese
viene perduta o rovinata una di quelle cose
che ci fanno ancora sentire importanti
e fieri di essere nati e vivere qui.
La storia e la geografia son state benevole
ma spesso non siamo dei bravi studenti.
Anzi, a riflettere bene, siamo grandi somari
sempre più attratti dall’ignoranza
e più soddisfatti della mediocrità.
“Fatti non foste a viver come bruti
ma per seguir virtute e canoscenza”
il fiorentino Dante fa dir da Ulisse ai suoi
nell’ultimo dei viaggi nell’Inferno.
Intanto il mio che è molto più normale
sta quasi per giungere alla meta.
Non saranno le Colonne d’Ercole
ma la stazione di Milano Centrale
non scherza niente a monumentalità.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 



11 commenti

  1. Caro Claudio Firenze è capoluogo di provincia della mia regione….abito a circa 50 chilometri ma a volte ci vado per passeggiare in quelle vie così belle e ricche di storia…è una città bellissima e dispiace sempre quando succedono cose così grosse come un crollo….come sempre accade in queste situazioni a livello politico si preoccupano solo delle responsabilità di chi sono…..come sempre….la nota positiva è che almeno questa volta non ci sono persone che si sono fatte male….almeno quello….per il resto non ci sono parole…un forte abbraccio.

  2. Claudio buon giorno
    Ho letto la nota ieri ma ero
    molto stanca per scrivere e pensare
    “Magari una volta viaggiare in aereo
    O in treno insieme ”
    Firenze che dire e’ una meravigliosa citta’
    Prima l’ho studiata sui libri “Argan” di storia dell’ arte poi ho avuto modo di visitarla abbiamo
    capolavori che ci invidiano tutti e tutto il mondo noi non siamo capaci di mantenerli come si deve
    Siamo degli incapaci
    Comunque parlando di Firenze devo
    dire un fatto : siamo stati a mangiare in un ristorante e abbiamo ordinato menu’ fisso abbiamo pranzato,alla fine nel conto abbiamo trovato 4 € in piu’ a persona perche’ a evamo visione sull”Arno la mia piccolina disse al proprietario “per vedere l’Arno sporco dobbiamo pagare? .si trova sempre gente cafona.
    Ritornando al discorso monumenti li abbiamo dobbiamo essere orgogliosi di tutto cio’ ma dobbiamo proteggerli ho avuto modo di girare parte del mondo ,la nostra Italia e’ meravigliosa
    Ciao cla un affettuoso abbraccio.Maria

  3. Sonia Angeloni

    Buongiorno Claudio, sei bellissimo in questa foto… Un attore o un fotomodello… Anch.io preferisco viaggiare in treno… Ogni piccolo viaggio è un viaggio dentro al viaggio. Spero sempre d’incontrare angeli in spoglie umane e… puntualmente, ogni volta che lo credi, succede veramente… :))) Tvb. Una serena giornata a tutty.

  4. Sonia Angeloni

    Dolce notte… In questa foto sembri un attore… Mi.la.no… Lontan da te… Tu.lasilasolfamiredo
    ..bo mi è venuta così non ci far caso… Sarà il sonno… Notte… Tvb

  5. Oggi bo trascorso una magica serata…con voi, brandi capitani!
    Non so cosa mi succede, ma non risco a staccere lo sgyardo del video…davvero! La professionalità indiscussa, l umiltà, la simpatia, la leggerezza, la cura del dettaglio sono, si, capolavori da custodire e da non sprecare.
    grazie moltissime, buona notte, sei grande!

  6. Firenze, l’antica Florentia romana, è una delle città che il mondo ci invidia per la sua storia e per i tesori artistici che conserva da secoli. È un museo all’aperto. Che tristezza vedere quelle immagini in tv!
    Hai ragione Claudio, siamo proprio dei somari, la nostra bella Italia merita più rispetto!
    Stasera non mi sono persa un minuto di Radio Capitani Coraggiosi, due ore di divertimento e ….. una valanga di emozioni! Tu al pianoforte sei favoloso! Un applauso anche alle coriste e a Gianni, la sua simpatia è contagiosa!
    Buona notte Claudio, ti voglio bene!

  7. Oggi ho visto l’Italia dal treno….tu in viaggio verso nord io verso sud… forse ci siamo incrociati (la congiuntura astrale non è stata favorevole nemmeno oggi, acc. ..) ……È sempre bella la nostra terra. Manca la cura e l’amore verso un paese stupendo che il mondo ci invidia e anch’io provo la stessa amarezza nel vedere sprofondare, nel vero senso della parola, la grandiosità e le nostre bellezze nel menefreghismo e nel tirare a campare….è una stretta di dolore al cuore….rimane la speranza che in futuro ci sia più consapevolezza e rispetto per noi stessi e per dove viviamo. Sono passata tanti anni fa tra le colonne d’Ercole….ma ogni volta che vado in Stazione Centrale (io sono nata in una clinica li vicino), rimango sempre meravigliata dell’imponenza e dall’ingegno. E quanto ancora c’è da vedere e da scoprire…..stasera ho il mare davanti, il meraviglioso mare del golfo di Salerno…..domani ad Amalfi…guardare tutto questo e sentirmi fiera di essere nata qui…nonostante tutto. Ciao Claudio. ..mi sono persa la diretta stasera, ma nei prossimi giorni guarderò la registrazione, tranquilla e in silenzio in compagnia di altri capolavori italici…I Capitani Coraggiosi ce li abbiamo solo noi!!!!!! Gli altri se li sognano!!!! Buonanotte amico mio…Patricia

    • Precioso el golfo di Salerno y Amalfi,tornero……cuando tenga 65 años en la tercera edad……Buona giornata vichino al mare.

      • Grazie Ana ti auguro di cuore che tu possa tornare prestissimo in questi luoghi splendidi…buona serata con la nota di Claudio…ciao

  8. Paola Paladini

    È incredibile quanto ciò che dici sia vicino al mio sentire e ai miei pensieri.. la citazione dantesca- la prima fatta imparare a memoria a mio figlio da una stupenda professoressa di lettere già nella scuola media- gliela ricordo spesso proprio perchè quello che s’impara a scuola non rimanga sterile..durante, poi, un viaggio di pochi giorni fa a Milano, ho avuto lo stesso commento sulla sua stazione..ci vediamo..anzi ti vedrò stasera grande Capitano coraggioso del mio cuore

  9. Grazie Claudio!!!! Da Fiorentino sono perfettamente d’accordo con te sulla”pena indicibile”……Non ci sono altre parole

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.