Home / Baglioni Notebook / 30/06/2016 Nota di Claudio Baglioni 

30/06/2016 Nota di Claudio Baglioni 

Il desiderio ha due estremità.

Un poco alla volta o tutto sùbito.

Così si misura il cammino ideale

per la felicità.

Il tempo che serve per farlo

e la distanza che devi coprire.

Un poco alla volta

era come marciava la vita

un po’ di anni fa.

Tutto sùbito è il senso di oggi.

Il brutto è che la strada finisce

e la gioia si logora presto.

Pure i passi son già consumati

dopo i primi pochissimi metri.

La nostalgia è una valigia pesante

sempre più piena di cose e di fatti

dei viaggi passati e bruciati di fretta.

E c’è più quello che abbiamo saltato

di ciò che abbiamo vissuto davvero.

E quello che non è mai stato

ci manca ancora di più.

Dovremmo di nuovo imparare

ad andare più piano.

A un’andatura da festa.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


15 commenti

  1. Ciao Cla’
    il cammino per la felicita?
    Come si misura .Booo!!!
    Io non lo so piu’ sembra di averla conquistata
    e un attimo dopo l’ho perduta.
    Non riesco a tenerla con me piu’di tanto
    forse un batter d’occhio.
    Oramai non la cerco piu’
    cerco di farmi cercare da lei forse facciamo prima.
    Non so’ dove stiamo andando corriamo
    incontro a chi? ma questa vita dove ci sta portando.
    Quand’ ero piu’ piccola tutto mi sembrava bello
    la felicita’ l’assaporavo poco per volta avevo tempo per assimilarla adesso non c’è piu’tempo per niente
    Viviamo una vita frenetica e non abbiamo tempo di assimilate niente.tutto ci sfugge di mano
    e’ vero dovremmo iniziare ad andare più’piano.
    E goderci un po’ piu’ il sentiero che ci resta da percorrere .un abbraccio affettuoso Maria

  2. Ed ecco sfornata un,”altra canzone! Ma come fa a venirti così facile e naturale! Sei un fenomeno!! Torna presto a farti vedere nei concerti, perché senza te non si può stare. Ieri ho ascoltato una strofa di “se non avessi più te” cantata da te…ma come fai a rendere sublimi anche le canzoni degli altri!!!!!Per non parlare poi della versione di “Non son degno di te”…cantata da te fa andar giù di testa! Ti adoro Cla, ti adoro!

  3. Buongiorno… È un nuovo giorno da assaporare lentamente, dolcemente, appassionatamente con tutto l.entusiasmo che posso… Si, la vita corre… Me ne accorgo il giorno di riposo quando mi fermo e mi prendo un po’ di tempo per assaporare la vita… Andatura a festa? Si, ma per non perder più tempo! Qui e adesso, ora e per sempre. Kiss

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.