Home / In evidenza / Claudio Baglioni cantautore: una breve storia critica

Claudio Baglioni cantautore: una breve storia critica

Il nostro amico Luca Bertoloni, laureatosi quest’estate in lettere proprio con una tesi sulla lingua delle canzoni di Claudio (che trovi QUI), è tornato con un nuovo saggio particolarmente interessante: Claudio Baglioni cantautore: una breve storia critica.

Tutti noi appassionati di Claudio siamo convintissimi che sia stato un grande, grandissimo cantautore, ma sappiamo che non tutti l’hanno sempre pensata così, pensiamo alle tante stroncature che i giornalisti hanno dato a gran parte della sua produzione. Luca in questo articolo fa il punto della situazione non della critica giornalistica, ma di quella accademica, affidando l’analisi (soprattutto dei testi) di Claudio a linguisti, storici, semiologi e critici letterari. Emerge così la storia critica di Claudio come cantautore, ed emergono tantissimi studi di livello, anche alcuni molto recenti, che sembrerebbero dare giustizia all’opera del nostro Claudio, che finalmente potrebbe essere riabilitato anche grazie a questi interventi da parte della cultura cosiddetta “alta”.

Il saggio di Luca inoltre cita tantissimi lavori, che tutti noi possiamo andare a leggere, per approfondire i testi del nostro Claudio da un punto di vista “ufficiale” e accademico, cosìcché possiamo imparare qualcosa di nuovo anche da canzoni che sappiamo ormai a memoria da tantissimi anni.

Leggi il saggio di Luca Bertoloni cliccando qui

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.