Home / In evidenza / Gendameria Vaticana ringrazia Claudio Baglioni

Gendameria Vaticana ringrazia Claudio Baglioni

Bangui : inaugurazione nuovo Centro per la re-nutrizione terapeutica per i bambini malnutriti

«Non dimentico! Conservo nel cuore gli occhi di dolore dei tanti bambini malnutriti che ho incontrato nella breve visita all’ospedale in occasione del viaggio nel vostro Paese. Mi auguro che possa diventare un centro di eccellenza, dove i bambini possano trovare risposta e sollievo alle loro sofferenze con tenerezza e amore»

Un videomessaggio di papa Francesco ha aperto il 2 marzo 2019 a Bangui la cerimonia di inaugurazione del nuovo “Centro per la re-nutrizione terapeutica per i bambini malnutriti” e dell’edificio ristrutturato del Complexe pediatrique, l’ospedale pediatrico della capitale centrafricana.

Dopo due anni di lavori, è stata inaugurata la struttura della Repubblica Centrafricana, rinnovata e ampliata secondo il desiderio di Papa Francesco che l’aveva visitata in occasione dell’apertura della Porta Santa del Giubileo della Misericordia nel 2015. Alla cerimonia erano presenti il Presidente della Repubblica del Centrafrica, l’Elemosiniere Pontificio Sua Em.za il Cardinale Konrad Krajewski, la Presidente del Bambino Gesù Mariella Enoc e il Comandante del Corpo della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano Domenico Giani.

Come riportato dal sito ufficiale dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù, il Complexe Pédiatrique di Bangui è l’unico ospedale pediatrico della Repubblica Centrafricana, uno dei Paesi a più basso indice di sviluppo umano al mondo (187° su 188). Il violento conflitto civile scoppiato nel 2013 ha ulteriormente peggiorato la condizione della popolazione e, in particolare, dei bambini. Ogni anno la struttura cura 70 mila bambini in urgenza di cui 17 mila vengono ammessi per continuare le cure mediche e chirurgiche. Malaria, diarrea, infezioni respiratorie, HIV e tubercolosi sono alcune delle malattie più frequenti nell’infanzia assieme alla malnutrizione.

Il Pontefice ha destinato a questo progetto 3 milioni di euro delle donazioni a lui pervenute in diverse occasioni.

A questi fondi si è aggiunta la somma di 750 mila euro ricavata dall’iniziativa di solidarietà promossa dalla Fondazione O’Scià onlus e dal Corpo della Gendarmeria, nel 200° anniversario della sua fondazione, in occasione del concerto “Avrai” dell’artista Claudio Baglioni che si è tenuto all’Aula Paolo VI in Vaticano il 17 dicembre 2016.

Il Corpo della Gendarmeria della Città del Vaticano ringrazia di cuore l’amico Claudio per la disponibilità e per l’impegno profuso nonché per la sua generosità che ha permesso la realizzazione di questa importante e significativa iniziativa benefica, con l’auspicio che la collaborazione con la Fondazione O’Scià possa continuare nel futuro per perseguire quegli obiettivi di solidarietà tanto cari al Santo Padre.

HOME PAGE CLAUDIO BAGLIONI AVRAI 17 Dicembre 2016 

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

4 commenti

  1. Leggo con grande gioia e altrettanta commozione l’articolo. Ho avuto la fortuna di assistere al concerto, quella sera. Ne avevo scritto anche qui. Era stata una serata particolare. Di parole che scavano dentro e musica a risanare il cuore. C’era qualcosa che andava oltre il personale piacere di essere lì ad un altro concerto di Claudio. C’era l’intenzione di fare qualcosa di utile per quei bambini che erano sul palco, insieme ai nostri, anch’essi protagonisti di catastrofi più grandi di loro. Sapere, oggi, che quella speranza è diventata realtà, è una notizia bellissima. Il solo leggere “Centro per la re-nutrizione terapeutica per i bambini malnutriti” mi colpisce nel profondo, perché esplicita quanto tragica sia la situazione di cui si sta parlando. Mi unisco, quindi, al ringraziamento al Santo Padre che ha guardato quegli occhi di dolore ed ha, generosamente, deciso di aiutarli, il Corpo della Gendarmeria della Città del Vaticano che ha pensato di organizzare un concerto benefico per sostenere il progetto e Claudio che, ancora una volta, ha dimostrato, e la cosa dovrebbe ormai essere ben nota anche se a volte sfugge, che quando si tratta di aiutare, su di lui si può far conto. Grazie anche di aver permesso a noi fan di partecipare a questo progetto. Di averci regalato uno scopo, oltre che la sua musica. Mi unisco all’auspicio del Comandante del Corpo della Gendarmeria che la collaborazione con la Fondazione O’Scià possa continuare nel futuro per perseguire quegli obiettivi di solidarietà tanto cari al Santo Padre e per quel che può valere, ma sono certa di non essere la sola, sarò ben contenta di poter contribuire, nel mio piccolo

  2. Un abbraccio a Papa Francesco ❤Claudio e a Domenico Giani
    Grazie mille Claudio

  3. Grande CUORE CLAUDIO bello dentro e fuori

  4. GRAZIE DI CUORE DA TUTTO IL MONDO!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.