Home / In evidenza / Audio Claudio Baglioni Radio Italia 27/06/2020

Audio Claudio Baglioni Radio Italia 27/06/2020

video

Claudio Baglioni – Radio italia 27 Giugno 2020

Claudio Baglioni ha parlato dell’album dei record LA VITA E’ ADESSO che compie i 35 anni di uscita proprio quest’anno.

video

doremifasol.org ci tiene a ringraziare Raffaele Spadaro per aver estratto e fornito audio della puntata di #RadioItaliaOra dove Claudio Baglioni ci ha parlato dell’album dei record LA VITA E’ ADESSO che compie i 35 anni di uscita proprio quest’anno.

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


6 commenti

  1. Scusate, ma del nuovo album si sa niente?
    Grazie

  2. Quanti ricordi meravigliosi legati a questo bellissimo Album ed all’anno 1985 …
    Ricordo, inoltre, come se non fossero passati 35 anni l’ attesa per il concerto, la gioia e la felicità di essere al concerto.
    Sono tornata a casa senza voce…
    Stessa emozione nel vedere lo stesso concerto in tv …

  3. RAFFAELLA GANDINI

    hai ragione lo seguo da 31 anni sono andato in tutta italia tantissimi concerti ma purtroppo ormai la voce non e come una volta,,,,comunque sempre claudio….e poi aspettiamo il nuovo album

    • Io credo che ognuno di noi avrebbe potuto fare il proprio personale commento a questo album perche in ogni canzone ci sta un ricordo personale legato a un momento, forse bello, forse brutto , ma comunque passato. E’ la bellezza della musica “di una volta” che ha sicuramente un potere magico ed evocativo che la musica ‘di oggi” ,credo, non abbia La voce di Claudio lasciava trasparire un forte senso di malinconia …per qualche mese in piu’ che e’ trascorso.

  4. Ho ascoltato l’audio ed è interessante sentire certi aneddoti di questo favoloso album.
    L’unica cosa che davvero mi porta un bel velo di tristezza è sentire la sua voce, anche nel parlato c’è una certa sofferenza.
    Si sente un certo affanno, non so se sia il passare del tempo o qualcos’altro … Ma si sente che purtroppo quella voce unica che riusciva a cantare delle note incredibili adesso sia davvero un lontano ricordo

  5. Grazie!! Non ho potuto seguire la diretta…
    Fantastico poter sentire Claudio parlare di questo capolavoro!

Rispondi a Bruno Cancella Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.