Dodici NoteIn evidenzaResoconti

#DodiciNoteSolo La Spezia: Lettera per un’amica

#DodiciNoteSolo La Spezia: Lettera per un’amica

Questa lettera è per una mia amica.

Che ha un biglietto nel cassetto del tour Solo 2022, ma non sa ancora se ci andrà.

Le manca un po’ di energia per ripartire, in questa vita appesantita da due anni di pandemia e di solitudine. Allora, voglio raccontare a lei, ed un po’ anche a chi ha la pazienza di leggere, ciò che ho sentito e visto ieri sera, in un piccolo teatro di provincia, di quelli costruiti durante il ventennio, molto squadrato, senza marmi, né stucchi, solo tante scale, ma pur sempre un formidabile contenitore di sogni.

Claudio Baglioni è, senza ombra di smentita alcuna, una persona oltre.

Oltre a qualsiasi supposizione saccente si possa pensare di fare sui suoi percorsi e le sue iniziative.

Sarà che quando apre bocca mi calma il cuore e mi issa sulla macchina del tempo, sarà che la sua musica è divenuta tassello indissolubile nella mia vita, sarà quello che credete, ma nessun altro ha tanto potere su di me.

Sta bene, è in forma, s’è ripreso.

Omicron 2 è passata come sono passati tanti altri acciacchi e patemi d’animo, che in fondo non ne hanno mai scalfito lo spirito. Che è quello di un ragazzo che non ha alcuna voglia di scrivere la parola fine, la solleva, ma lo fa per esorcizzarla. Non gli è dato di abdicare da ciò che la musica è nella sua esistenza, è un incantatore di sogni e non gli è consentito abbandonare.

È bravo Claudio!

Gira senza sosta sulle sue “caravelle del tempo”. È una scena scarna: un pianoforte, una tastiera, una clavinova, poche di luci ad illuminare il palco. In un tempo più antico ed elegante si sarebbe detto che si tratta di un recital personale.

È bravo Claudio!

A suonare, a cantare, a intrattenere, a non voler replicare.

Avrebbe potuto piazzarsi comodo e statico in due o tre grandi città e fare una serie infinita di repliche, invece no, ha scelto di essere lui ad andare ad incontrare il suo pubblico, anche nelle località più piccole dove i teatri, come questo, non contano neppure mille posti.

Ma alla fine di questo viaggio avrà portato in teatro ben 70.000 persone.

Dite che è poco ?! In un tempo di pandemia ?

Quando s’inchina agli applausi lo fa con la stessa gratitudine e lo stesso stupore negli occhi e nel cuore di quelle notti di Assolo o di Incanto.

Suona la sua musica leggera, se la porta appresso come un fardello, non è più sua da tanto e lo sa. È diventata di tutti e lui ha preparato una scaletta che va parecchio a pescare nei miei anni più belli.

Si fa fatica a guardarsi e a cantare da dietro un FFP2, mica è più tempo di “fiato nel fiato io a te”. Siamo tanto sfiatati e sembriamo pure canuti, a guardarci da queste logge, eppure siamo tutti ragazzi ed “il tempo non ci ha mai perduto”.

Mi rivedo nel 1982 e poi nel ‘86 e nel ‘92 e nel 2001 e nel 2004 con il pancione da puerpera sotto al palco e nel 2006 con Emma appresso nello zainetto. Mi rivedo nelle notti incantate di Al Centro ed, invece, sono qui in un piccolo teatro di provincia, di una città a me sconosciuta, dove un grande uomo mi sta regalando un viaggio nel tempo, un viaggio dentro di me ed il mio mondo.

Accarezzandomi il cuore ad ogni nota.

Amica mia, “gliela metteremo ancora là a questa vita che va via così”, è tempo di ritrovarci dentro ad un abbraccio. Questo abbraccio in musica è uno dei più profondi che la vita potrà mai donarci.

Non perdertelo!

Tatiana Stefanini


redazione

La redazione di doremifasol.org e saltasullavita.com è composta da tanti amici ed appassionati della musica di Claudio Baglioni, coordinati dal fondatore e amministratore Tony Assante. Un grazie a loro per il lavoro e l'aiuto apportato a questo portale - Per scrivere alla redazione usare wop@doremifasol.org

4 Commenti

  1. È Claudio che esalta tutti i nostri migliori sentimenti, o è ciascuno di noi che si rispecchia in Claudio e ci fa sentire vibrare in un unico abbraccio,che ci trasporta,insieme,nella magica bolla del sogno?”In un’altra vita!..”Grazie,popolo di Claudio!

  2. Ciao a tutti. Leggere queste parole e stato vedere scritto i sentimenti che mi porto dietro da questi ultimi due anni. Non vedo l’ora in realtà di poterlo ascoltare di nuovo dal vivo affinchè mi lasci dentro tutta la forza che solo lui riesce a trasmettermi. Manca ancora tanto prima di poterlo ascoltare….un mese…e sarà un lungo mese e spero finalmente di poterlo riascoltare…non vedo l’ora….la musica….la sua musica ci dà tanta forza e ci fa sentire un pò meno soli ….in questo periodo di allontanamento sociale. Spero che marzo….passi….velocemente…..fino al 30 …e poterlo così finalmente riascoltare ….

  3. Leggere il tuo scritto mi ha fatto rivivere i miei ultimi 45 anni vissuti con e nel nome di Claudio, di cui hai saputo scrivere l’unicità della sua grandezza.
    Grazie.
    Titty

  4. …E comincia la settimana dell’ attesa.. Il cuore è già a mille. Dopo un periodo a dir poco pesante che va avanti da mesi, finalmente qualcosa di bello anzi di meraviglioso.! Comincio a sgombrare il cuore e la mente da tutti i pensieri bui.Voglio fare spazio alla luce, alla bellezza che lunedì 7 sarà davanti a me e dentro me ,in tutto il suo splendore.! Mi voglio ubriacare di Claudio!!!! Voglio disintossicarmi dall’ angoscia dall’ ansia dalla paura che hanno riempito tutta la mia esistenza nell’ ultimo periodo.Voglio essere degna di accogliere la meraviglia! E allora vai con la mente a lunedi!!!!! Via le fantasie tipo’ “oddio se mi contagio proprio ora, oddio se mi si buca una gomma e non arrivo, oddio se il cell si scarica e non posso mostrare il green..”..VIA tutto questo !!!!!!! Da oggi solo i suoi CD mi terranno compagnia insieme ai ricordi meravigliosi dei suoi concerti, delle sue canzoni urlate a squarciagola, delle lucine accese al buio come se fosse già il cielo stellato del paradiso!!E immaginero’ 100 ,1000 volte il momento in cui lo vedrò salire sul palco…!!!!!Questa settimana di attesa ,finalmente sara’ l ‘attesa di una grande immensa felicità!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button