Home / Stampa / …quando nell’85 Claudio Baglioni scrisse

…quando nell’85 Claudio Baglioni scrisse

E ADESSO LA PUBBLICITÀ

Canzoni adolescenziali, le chiamano. Sono quelle scritte partendo da un «tu» adolescente, e che alcuni spernacchiano per certi versi rivolti a quel «tu», tipo «Tu in quella schienuccia di uccellino, che si curva e si vedono gli affanni dei tuoi pochi anni…» Le canzoni adolescenziali al più paiono cronaca di vita quotidiana in un interno. «Tua madre altezza media sogni medi… Un cespuglio di spini, tuo fratello… Tuo padre, mani da operaio a vita…» Come possono volare, le canzoni adolescenziali? Proprio come gli adolescenti: all’improvviso. Magari fotografando un mal di vivere senza età. Perché capita a tanti, di arrivare a sera e chiedersi «Quasi un secolo di noia, che si fa domani o dopo e poi nei prossimi vent’anni?».

E soprattutto perché, quando nell’85 Claudio Baglioni scrisse il proprio capolavoro su un «tu» adolescente, in esso già denunciava uno dei nemici più subdoli dell’uomo di oggi. Il rassegnarsi a un ritmo della vita imposto da altri, un diventare visi «impalliditi di tivù» davanti al piccolo schermo che ricorda ossessivo, come la canzone, …E adesso la pubblicità! Attenzione, però, – Claudio lo ricorda alla madre, al fratello, al padre… – alla libertà del «tu» adolescente. «Tu, dietro un vetro, guardi fuori». Lei, la ragazzina, in realtà sa volare con l’anima. Già: mai sottovalutare gli adolescenti, mai sminuire le canzoni adolescenziali.

Andrea Pedrinelli per Avvenire

The Godfather

The Godfather [Il Padrino] - Dietro questo nickname si cela il nostro fondatore e amministratore unico TONY ASSANTE, più grigio ma MAI domo. Il logo (lo chiedono in molti) è il simbolo dei FANS di Elvis Presley (Cercate il significato in rete).

Potrebbe interessarti anche:

 


8 commenti

  1. 1 Adolescenza=Laboratorio Faticoso, che a volte segna e blocca, parlo per me, i critici bollano, “Tribu’ Dei Vuoti” facessero qualcosa loro! Alcune
    Canzoni Sono Esplosione Verso L’Orbita Della Vita! Altre, Puri Capolavori Di Enorme Spessore! Quelli Che Lo Capiscono, Bene, gli altri, stiano, Si Va’ “Oltre” Grazie! Claudio!

  2. CI SIAMO SEMPRE RISPECCHIATI NELLE PAROLE DEL NOSTRO POETA.PREFERITO …CUCAIO….LE.SUE CANZONI LA SUA BELLISSIMA VOCE ARRIVA SEMPRE ALL’ANIMA E AL CUORE ..TI ADORO ❤CLA E RINGRAZIO SEMPRE PAPA RICCARDO E MAMMA SILVIA PER AVERCI FATTO ANCHE A NOI QUESTO REGALOTUCHE DIO TI BENEDICA SEMPRE UN ABBRACCIO FORTE DALLA SICILIATVB

  3. “…la ragazzina sembra appesa a un palloncino…e sulle guance in fiamme le si accendono domande…”
    E’ adolescenziale pure questa ? Oppure e’ Arte 🙂

  4. “Tu nascosta in fondo a un’amarezza a far finta che il mondo sia un bel posto”….

    E l’anima volava…e l’anima vola.

    Grazie Cla’.

  5. Pure io mi ero riconosciuto

  6. Perché le chiamano Canzoni adolescenzialii non so…so’ che le canzoni tue sanno darmi ancora oggi ( e sono passati anni ) tanta emozione ogni volta è come una prima volta ….me le sento sulla pelle e la tua voce fa il resto grande poeta tu sei veramente maestro di musica . parole e vita …ma lo so non dico nulla di nuovo ….mi metto in fila e resto in attesa del tuo nuovo …con affetto e stima …Wilma

  7. … Quando un grande poeta riesce ad osservare e descrivere la realtà della vita quotidiana con gli occhi del cuore… anche una semplice canzone adolescenziale diventa un capolavoro… e tu in questo sei un maestro…
    Tu, dietro un vetro guardi fuori… e l’anima vola….
    La musica fa volare… grazie Claudio!!!
    Aspetto con ansia l’uscita del nuovo album… spero sia quasi pronto… nel frattempo ti abbraccio e resto in ascolto! Ciao. ♡

  8. grazie claudio per averci regalato questo capolavoro che è la vita è adesso un ‘album emozionante ai massimi livelli come del resto l’ho sono tutti i tuoi dischi che ascolto sempre ti seguo da quando avevo 16 anni oggi ne ho 41 e non ho alcuna intenzione di smettere a proposito affrettati con il nuovo album non vedo l’ora di ascoltarlo perché so che darai il meglio come sempre tvb massimo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.